CORONAVIRUS

Covid, un computer prevede venti varianti: la simulazione all'Università di Trieste

Lunedì 5 Aprile 2021
Covid, un computer prevede le varianti. La simulazione: «Ce ne sono venti»

In Italia già lo scorso dicembre erano state predette 20 varianti di SARS-CoV-2, e una componente (mutazione 501) è stata poi identificata nella variante inglese, sudafricana e brasiliana. Lo studio è stato condotto dal team di ricerca Molecular Biology and Nanotechnology Laboratory dell'Università di Trieste, i cui risultati sono stati pubblicati sulla rivista scientifica "Acs Nano" e che potrà avere applicazione nella previsione...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 6 Aprile, 08:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA