Influenza: oltre 5,6 milioni gli italiani colpiti, casi in calo

Mercoledì 19 Febbraio 2020
 Continua a diminuire il numero di casi di influenza in Italia, dopo aver raggiunto il picco stagionale nella quinta settimana del 2020 con un livello di incidenza pari a 12,8 casi per mille assistiti. Lo riferisce il bollettino Influnet dell'Istituto superiore di sanità, che segnala dall'inizio della sorveglianza un totale di circa 5.632.000 casi, con 656.000 italiani colpiti da sindrome influenzale nella settimana dal 10 al 16 febbraio.

Il livello di incidenza del virus è ormai «all'interno della soglia di intensità media». In totale, si legge nel bollettino, il dato complessivo in Italia è pari a 10,9 casi per mille assistiti. Restano più bersagliati dai virus influenzali i bambini al di sotto dei 5 anni, con 32,8 casi per mille assistiti. A seguire i più grandicelli: a 5-14 anni l'incidenza è di 22,37 per mille. Lombardia, Marche, Abruzzo e Basilicata sono le regioni più colpite.
Ultimo aggiornamento: 22:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA