Estate, torna il "ritocchino" in vacanza: Lampedusa nuova meta del turismo estetico

Mercoledì 16 Giugno 2021
Estate, torna il "ritocchino" in vacanza: Lampedusa nuova meta del turismo estetico

Lampedusa è la nuova meta del turismo estetico. In vacanza a Lampedusa per il suo mare cristallino, la spiaggia dell'Isola del Conigli e, perché no, anche per un ritocchino. La perla del Mediterraneo fa da capofila in Sicilia alla vacanza che mette insieme relax e turismo di medicina estetica. Qui filler o botox, non solo costano meno rispetto al Nord, ma possono essere fatti al riparo da occhi indiscreti. Ed è così il trend nato negli anni Ottanta vive un nuovo boom sulle orme di una vera e propria migrazione estetica.  Filler, tossina botulinica, biostimolazione e rimozione di lesioni cutanee sono alcuni degli interventi che è possibile effettuare sulla grande delle Pelagie.

Turismo, nuova base Wizz Air a Napoli: 18 rotte da agosto, ci sono Tallinn e Reykjavik

 

«In un anno segnato da una pandemia, dove il turismo è stato messo in ginocchio, questo genere di vacanza può risultare vincente - spiega la dottoressa Anna Calascibetta, medico estetico palermitano specializzato al Fatebenefratelli Roma e anche medico estetico dell'isola - Concedersi del tempo è una priorità, concederselo lontano da tutti è un sogno. Fare il ritocchino in vacanza potrebbe essere il quid in più. Potrebbe essere un modo per rilanciare non solo il turismo ma anche il settore della medicina estetica che il Covid ha stoppato non essendo una priorità».

Ultimo aggiornamento: 17 Giugno, 08:51 © RIPRODUZIONE RISERVATA