Napoli, l'«Atelier della Salute»: soluzioni per vivere meglio

Giovedì 10 Ottobre 2019 di Ilenia De Rosa

Mancano pochi giorni all’appuntamento con la prevenzione e con il benessere. «Atelier della Salute: esperienze, percorsi, soluzioni per vivere... meglio!» è ormai alle porte. La manifestazione dedicata alla promozione di sani stili di vita, organizzata dalla Scuola di Medicina e Chirurgia, presieduta da Luigi Califano, e dall’Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II, diretta da Anna Iervolino, si terrà venerdì 18 ( dalle 9 alle 19) e Sabato 19 (dalle 9 alle 17) . Dopo il successo delle precedenti edizioni, 2300 visitatori nel 2017 e circa 4000 nel 2018, Scuola e Azienda promuovono la terza edizione dell’evento che prosegue all'insegna della tradizione e con uno sguardo sempre rivolto all'innovazione.
 

Ancora una volta, infatti, le equipe federiciane scenderanno in campo con proposte concrete e “buone pratiche” per favorire l’adozione di stili di vita sani e sostenibili nella popolazione campana, attraverso un approccio cooperativo. I temi principali della manifestazione sono alimentazione, attività fisica e movimento,  vivere bene… oltre la patologia, a cui quest'anno si aggiungono determinanti di salute e cultura del benessere, clima e ambiente, prevenzione dello stress.

Anche per questa terza edizione il programma è ricco di proposte: workshop interattivi e seminari per favorire l'incontro tra cittadini e professionisti della salute; stand esperienziali, collocati nel piazzale antistante l’Aula Magna, che consentiranno ai partecipanti di sperimentare, con i gruppi multidisciplinari di Scuola e Azienda, proposte salutari da poter replicare nel quotidiano; show cooking, allestiti nei locali della mensa aziendale e frutto della collaborazione tra gli esperti di nutrizione della Federico II e noti chef del territorio campano con la proposta di menù dedicati ai pazienti diabetici, agli intolleranti al fruttosio, ai celiaci e ai nefropatici, per non dimenticare che un menù sano ed equilibrato può essere anche facile da preparare e gustoso da mangiare; area benessere, collocata sul prato centrale, organizzata in partnership con il CUS Napoli con performance sportive e tecniche di rilassamento; visite mediche specialistiche gratuite effettuate dai professionisti dell’Azienda, in collaborazione con Campus Salute Onlus e Fondazione PRO Onlus.

Per i workshop interattivi e gli show-cooking è richiesta l’iscrizione da effettuare sul sito www.atelierdellasalute.it.

Per le  visite mediche specialistiche,  la prenotazione è da effettuare sul posto, il giorno stesso in cui le visite sono rese disponibili. Le visite saranno effettuate fino ad esaurimento delle disponibilità di ogni ambulatorio attivo. Potranno accedere alle visite esclusivamente coloro che non stiano già seguendo uno specifico percorso diagnostico-terapeutico presso l’AOU Federico II o altra struttura assistenziale.
Per gli stand esperienziali, l’area benessere e gli spettacoli l’accesso è libero e non è necessaria la prenotazione.

Ultimo aggiornamento: 12 Ottobre, 15:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA