Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Agustina Gandolfo apre a Milano il ristorante “Coraje”: nello staff lo chef napoletano Domenico Paesano

Lunedì 23 Maggio 2022
Agustina Gandolfo apre a Milano il ristorante “Coraje”: nello staff lo chef napoletano Domenico Paesano

Classe 1995, argentina di sangue con l’Italia nel cuore, imprenditrice nella vita e sui social, amante del buon cibo e dello sport, madre della piccola Nina e moglie del campione Lautaro Martinez. Agustina Gandolfo conquista il Bel Paese nel 2018 quando - per amore - sceglie di trasferirsi a Milano e di portare le proprie origini sudamericane in terra meneghina. Dopo aver coronato il sogno di diventare mamma, Agustina Gandolfo fa tesoro dello spirito imprenditoriale che - da sempre - la contraddistingue e sviluppa Coraje, ristorante dal concept cosmopolita situato nel cuore di Milano.

Partendo da un ricordo d’infanzia nella terra in cui è nata e cresciuta, fino ad arrivare alla passione per il buon cibo, per un salutare stile di vita e per lo sport, Augustina inizia ad immaginare un contesto in cui far convergere le sue più grandi passioni: l’Argentina, la cucina mediterranea, il lifestyle coaching e - appunto - lo sport. Senza dimenticare l’amore incondizionato per la figlia Nina e le esigenze dei più piccoli.  

Video

«Da piccola mia nonna preparava il pane in casa e la mia colazione preferita ha il ricordo di quel sapore autentico: pane casereccio, burro e marmellata. Certo, il cappuccino non mancava mai e allora, pensando e fantasticando, ho iniziato ad immaginare un luogo in cui la cultura italiana potesse incontrare quella sudamericana. Un concept continentale a 360º al servizio di una clientela cosmopolita e sempre più esigente». 

È così che inizia a prendere forma Coraje, un ristorante dal concept cosmopolita situato nel cuore di Milano. Un progetto unico dalle infinite sfumature che potrebbe rapire il cuore degli italiani - e non solo. Situato in una delle storiche vie del quartiere Brera di Milano, Coraje è “casa” per chiunque lo desideri, è libertà e individualità, è relax ma anche divertimento; è il brunch ricco e goloso e il fine dining per una serata all’insegna del buon gusto; è la merenda pre e post work out e la colazione continentale, ma anche il pranzo in famiglia e la pausa caffè per spensierati momenti di relax e condivisione. 

L’esperienza continentale offerta da Coraje si arricchisce grazie al menù fusion frutto dell’esperienza dello Chef napoletano Domenico Paesano. Dal tortino Vesuvio con il tenero cuore di dulce de leche ad alcuni dei sapori più rinomati della tradizione partenopea: Coraje è Italia e Argentina, in un mix fusion tutto da scoprire! Ed è in questo ensemble di tradizioni che le scelte di Agustina Gandolfo si fondono perfettamente con l’anima dello Chef Domenico Paesano e con il suo più bel ricordo d’infanzia, quando a soli sei anni e aiutato da Nonna Titina, il giovane enfant prodige si apprestava a preparare quello che poi sarebbe diventato il suo cavallo di battaglia: la pastiera napoletana. Un sapore ricorrente anche nel ricercato menù di Coraje. 

Il concept di Coraje è un viaggio oltreoceano verso i tramonti rosa del Sudamerica e attraverso la natura del Bel Paese, con i suoi grani dorati e il sole caldo che picchia sulle filiere. L’atmosfera è ricercata ma familiare, gli ambienti avvolgenti e in sintonia con la trasversalità e la femminilità di Agustina Gandolfo. Dalla colazione al brunch, dall’happy hour alla cena, Coraje accoglie la propria clientela in un ambiente dalle infinite sfumature, tutte legate da un unico fil rouge: esaltare la fusione della cultura conviviale Argentina con il buon gusto tipicamente italiano. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA