Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

-4 giorni al Pizza Village Napoli: tra gli ospiti internazionali Nathan Myhrvold

Martedì 14 Giugno 2022
-4 giorni al Pizza Village Napoli: tra gli ospiti internazionali Nathan Myhrvold

Pizza e non solo, il Pizza Village Napoli è sempre più un evento contenitore di intrattenimento, di convegni tematici, di promozione territoriale, di riconoscimenti d’identità della nostra regione e soprattutto, da questa decima edizione, promotore di cultura e d’incontri internazionali. Tra gli appuntamenti imprescindibili quello previsto lunedì 20 giugno con l’arrivo sul Lungomare, sede della kermesse, di Nathan Myhrvold, fondatore di Modernist Cuisine e socio storico di Bill Gates.

Per la prima volta in Italia al Pizza Village si svolgerà la presentazione dell’enciclopedico Modernist Pizza che rende omaggio al cibo più conosciuto e amato al mondo. Con tre volumi, più un libro di ricette per l’incredibile numero di 1700 pagine complessive, Modernist Pizza è un libro imprescindibile per tutti gli appassionati della pizza, professionisti e non, minuziosamente progettato e redatto dal team di Modernist Cuisine, fondato da Nathan Myhrvold. A condurre l’incontro con il socio storico di Bill Gates, il 20 giugno alle 18, sarà il giornalista Luciano Pignataro. Ospiti: Nathan Myhrvold, Antimo Caputo, Enzo Coccia, Alessandro Condurro, Alfonso Iaccarino.

Ma tra i numerosi eventi in programma anche la 19esima edizione, il 20 e 21, del campionato mondiale del Pizzaiuolo -trofeo Caputo; il convegno scientifico La pizza tra scienza e mito” del professor Paolo Calabrò; l’appuntamento del 23 giugno per la promozione del turismo della Campania, a cura della Agenzia Regionale, con ospiti: Felice Casucci, assessore al turismo regione Campania e Luigi Raia, direttore generale agenzia regionale Turismo Campania. E la stessa sera la prima edizione del campionato della Pizza fatta in casa, a cura di Rossopomodoro e Mulino Caputo per Pizza Village.

Video

Pizza Village avrà poi, nella sede dell’area hospitality, allestita alla Rotonda Diaz, numerosi convegni ed appuntamenti di ogni tipo. Mentre l’area denominata Terrazza Pizza Tales, progetto ideato da Oramata grandi eventi in collaborazione con Malvarosa di Rossella Guarracino, racconterà ogni sera il mondo della pizza, ma non solo. Sport, moda, bellezza, arte e passioni sono i temi che pizzaioli, giornalisti, stakeholder e chef affronteranno sorseggiando calici di vino, in appuntamenti d’Autore. Appuntamento fisso ogni giorno, invece, per i bimbi l’area Pizza Kids, uno spazio di laboratori ludico-didattici riservati ai più piccini e curato del maestro Ernesto Fico per Pizza Village. I bimbi potranno cimentarsi in prove di pizza e apprendere la storia del cibo partenopeo più noto al mondo. Iniziative di Coldiretti completeranno il programma degli incontri.   

La manifestazione nella giornata conclusiva, domenica 26 in area ospitalità alla Rotonda Diaz, presenterà un Gran Gala Moda a cura di Roberto Jannelli con la sfilata dello stilista Gabriele Bonomo alta moda ed abiti da sposa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA