Al Gambrinus il dolce dedicato a San Gennaro: «Ricordiamo con il gusto il nostro santo patrono»

ARTICOLI CORRELATI
di Oscar De Simone

Sfogliatella, crema chantilly ed amarena. Questi gli ingredienti alla base del dolce dedicato al patrono della città e ribattezzato: “San Gennaro”. Un pasticcino che intende simboleggiare, attraverso gli elementi di cui è composto, le tre dita del santo che fermarono la lava nel 1631.
 

«Vogliamo ricordare il nostro patrono» dichiara Massimo Rosati del Gran Caffè Gambrinus, «con una composizione gustosa ed innovativa. Gli ingredienti che abbiamo scelto sono in armonia con la storia della pasticceria partenopea e rappresentano il più grande miracolo realizzato dal santo. Siamo certi del successo del nostro “San Gennaro” che concilia al meglio la tradizione religiosa con quella del gusto e del sapore».  
Mercoledì 19 Settembre 2018, 11:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP