In Cibum, a Brigida e Carmela le borse di studio dell'associazione Fortis

Strappate per un momento alle loro ore di laboratorio, in attesa di partire per gli stage prestigiosi che affronteranno nei prossimi quattro mesi, due giovani promesse del panorama eno-gastronomico hanno ricevuto ufficialmente, oggi pomeriggio, le borse di studio che l’associazione Fortis ha erogato in loro favore, a copertura totale dei costi dei corsi altamente professionalizzanti a cui hanno preso parte. Fortis è un’associazione no-profit impegnata nel promuovere formazione, orientamento e lavoro. L’obiettivo principale è rendere accessibile a tutti una formazione adeguata e facilitare l’ingresso nel mondo del lavoro. Quest’anno ha finanziato due borse di studio da 12.000 euro ciascuna e sta raccogliendo fondi per istituirne di nuove in vista dell’anno accademico 2019/2020. A beneficiare delle borse di studio sono state due giovani che hanno frequentato, rispettivamente, il corso da chef e quello da pasticciere. Brigida e Carmela sono due ragazze campane: la prima sogna di diventare una chef e la seconda una pasticciera. Nei mesi scorsi si sono candidate all’assegnazione di una borsa di studio e sono risultate vincitrici tra gli oltre 50 candidati. La cerimonia di assegnazione si è svolta questo pomeriggio presso il quartier generale di Fmts Group, a Pontecagnano dove i membri dell’associazione ed i loro sostenitori hanno condiviso la gioia di aver supportato concretamente due giovani talenti nella realizzazione del proprio sogno, mostrando quanto bene si può fare tutti insieme. Emozionatissime, Brigida e Carmela hanno partecipato alla cerimonia e all’aperitivo organizzato in loro onore.
Lunedì 29 Luglio 2019, 20:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP