Confetti Maxtris: il presente e il futuro della confettata

Venerdì 30 Luglio 2021
Confetti Maxtris: il presente e il futuro della confettata

Il confetto da sempre forma un connubio perfetto con il matrimoni e gli eventi in generale.

Lo sa bene Nicola Prisco il quale, da molti anni con il fratello Dario, è alla guida dell’azienda di famiglia, creata dal padre Salvatore.

Insieme i due fratelli sono riusciti a trasformare un piccolo laboratorio artigianale in una grande industria con un imponente stabilimento in provincia di Napoli, che ha una capacità produttiva giornaliera di circa 15 mila kg di confetti.

«Ciò che ha fornito la spinta adeguata al nostro brand è l’innovazione: dopo aver proposto gusti sempre più ricercati, ora possiamo ritenerci anche i pionieri nella realizzazione del primo e unico confetto incartato in doppio fiocco. Maxtris Twist, per l’appunto, è una linea di confetti incartati in doppio fiocco a caramella. L’incarto del confetto caramella Maxtris Twist è realizzato in materiale completamente riciclabile in uno stabilimento di Industria 4.0 alimentato per il 75% del suo fabbisogno energetico da impianti fotovoltaici: non una velleità, ma un impegno costante e concreto, esempio lampante di come si può innovare preservando valori e tutela dell’ambiente”. Oltre alla linea Twist, Confetti Maxtris ha puntato forte anche sui co-branding.
Oltre ai confetti Cicomandorla al gusto Strega (anch’essi presenti anche nell’elegante incarto a caramella Twist), abbiamo realizzato collaborazioni con Feudi di San Gregorio, Fabbri e collaborazioni con Chef internazionali.
La partnership con Amarena Fabbri, in particolare, ci ha permesso di realizzare un prodotto che unisce l’eccellenza e la maestria di due grandissime aziende.
Ultimo, ma non per importanza, il “confetto Stellato”: con lo Chef Alfonso Iaccarino del Don Alfonso 1890 (miglior Ristorante d’Italia e terzo miglior ristorante del Mondo), abbiamo deciso di rivisitare il dessert “Concerto di profumi e sapori di limone” racchiudendo l’essenza della Costiera Amalfitana in un confetto ciocomandorla».

Coadiuvati dai preziosi consigli del nostro testimonial e noto wedding planner Enzo Miccio, abbiamo creato una vasta gamma di prodotti che nel prossimo futuro verrano nuovamente ampliati, in modo da offrire sempre gustose novità ai nostri consumatori.

I fratelli Nicola e Dario insieme a Salvatore, figlio di Nicola nonché futuro dell’azienda, portano avanti una realtà molto ben consolidata.

«Tra mio fratello Dario e me – spiega Nicola Prisco – non c’è una netta divisione di ruoli. Insieme a mio figlio Salvatore, il quale si occupa di marketing e molto spesso si rivela un ottimo ausilio: dalla creazione di nuovi prodotti all’ampliamento dello stabilimento. Non è magia, è impegno, passione, dedizione, rispetto della tradizione e capacità di guardare lontano, a nuovi traguardi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA