Mangia & bevi
da oggi in edicola

Domenica 8 Dicembre 2019 di Domenico Barbati

Da oggi è in edicola la guida gastronomica Campania Mangia & Bevi del Mattino curata da Santa Di Salvo e Luciano Pignataro a otto euro. Per la settima volta il nostro giornale propone una fotografia del meglio della nostra regione attraverso il lavoro dei due giornalisti che tutto l'anno, da ormai 25 anni, si occupano di mangiare e bere bene sulle colonne del Mattino, il primo giornale del Sud per copie e numero di lettori, trai primi in Italia per numero di letture on line.

Il lettore troverà la bellezza di 192 ristoranti sparsi per le cinque province anche se la parte del leone la fa Napoli, prima in Italia per numero di stelle Michelin. Sono 99 le osterie e le trattorie dove si difende la cucina tradizionale in maniera eccellente vista la grande ricchezza e varietà della nostra regione che ha regalato alla cucina italiana i piatti per i quali è diventata famosa in tutto il mondo. Abbiamo poi ben 135 pizzerie tra Napoli e le cinque province, con molti nuovi ingressi che confermano la vivacità del mondo pizza in questo momento con la presenza dei top di 50TopPizza, la guida on line più conosciuta al mondo.

Per la prima volta registriamo venti paninoteche da non perdere dal Vomero, il quartiere napoletano dove si è imposta questa tendenza dilagando in città e in provincia per arrivare sino al Cilento. E infine 145 vini, stavolta raccontati sulla base dell'abbinamento ad alcune delle ricette più famose della tradizione partenpea. Insomma consigliamo i vini per il ragù, la genovese, gli spaghetti al pomodoro, con le vongole e i frutti di mare, la pasta con i legumi e il cavolfiore, gli spaghetti alla Nerano, le fritture, la parmigiana, il coniglio e il pollo, il baccalà e lo stocco, agnello e capretto. Infine venti spumanti campani da non perdere. Un nuovo modo di approcciare il vino per regalare ai nostri lettori consigli provati e verificati sul campo perchè noi viviamo il vino insieme al cibo, non separatamente.
Insomma, un volumetto agile e scattante come al solito, molto pratico, che vi aiutare nelle gite fuori porta, da regalare agli amici lontani e vicini, da consigliare a chi viene in visita nella Campania che da quattro anni conosce il boom del tutto esaurito come mai era avvenuto prima.

Sono i nostri auguri di Natale in un momento certo non facile per il nostro paese, fatti però in un settore che invece sta funzionando molto bene contribuendo in maniera decisiva all'export e all'occupazione come pochi altri. Buona lettura, buon appetito e buon Natale a tutti voi, cari lettori.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA