Napoli Pizza Village, inaugurata l'edizione 2019

ARTICOLI CORRELATI
di Emanuela Sorrentino

0
  • 133
Le lezioni di pizza a Casa Rossopomodoro con Gino Sorbillo, Davide Civitiello e ospite a sorpresa l'arista Lello Esposito, poi il taglio del nastro, anzi della pizza, da parte del sindaco Luigi De Magistris e la musica di Clementino dal palco Rtl 102.5 e degli altri cantautori selezionati da Gianni Simioli per la serata inaugurale del Caputo Napoli Pizza Village. De Magistris ha voluto anche provare la cassa della criptomoneta bitcoin.
 
 

«C'è tanta energia. È una città in cui avverti gioia di vivere e non sopravvivere grazie anche ai giovani, alla cultura e ad eventi come questo», ha spiegato il primo cittadino accolto dagli organizzatori Alessandro Marinacci e Claudio Sebillo e da Antimo Caputo, ad di Mulino Caputo. Successo per il Napoli Pizza Village d'Essai e per gli incontri nell'area dedicata ai focus di approfondimento. E ovviamente per il menù pizza proposto dalle 50 pizzerie presenti.
 

Nell'area ospitalità pizze preparate con grano Grano Nostrum il progetto di filiera che ha selezionato grani 100% italiani e voluto da Mulino Caputo. 
Venerdì 13 Settembre 2019, 21:34 - Ultimo aggiornamento: 14 Settembre, 12:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP