«Pepe in Grani» unica pizzeria italiana nei «50 Best Discovery»

Mercoledì 27 Novembre 2019
C'è solo una pizzeria italiana ed è «Pepe in Grani», il locale di Franco Pepe a Caiazzo, nei «50 Best Discovery», un vademecum online al buon mangiare e bere che si aggiunge quest'anno all'attesissimo appuntamento annuale dei 50 Best, il ranking dei ristoranti e locali di tendenza. La classifica è stata stilata secondo il giudizio di un migliaio di esperti del settore provenienti da ogni parte del mondo e annunciata in un evento glamour itinerante tenutosi a Londra dal 2003 al 2015, e poi a New York nel 2016, Melbourne nel 2017, i paesi baschi nel 2018 e Singapore nel 2019. La prossima edizione di The World's 50 Best Restaurants si terrà a Antwerp, in Belgio il 2 giugno 2020. Per questa banca dati a misura dei viaggiatori internazionali del gusto, «Pepe in Grani» è «il centro dell'universo della pizza, più volte designato come il posto migliore per gustare una delle »esportazioni« più famose d'Italia. Una piccola stanza - questa la descrizione del locale - con un rivestimento in pietra bianca, grigia ed esposta che consente al forno a legna di essere al centro della scena. Il pizzaiolo di terza generazione Franco Pepe è cresciuto alle corde dei grembiuli dei suoi genitori che gestivano una pizzeria lungo la strada.

Il suo impasto è lavorato a mano in scatole di legno e mai refrigerato (l'unica tecnologia in cucina è un termometro), ma il suo approccio agli ingredienti è ferocemente moderno. Tra i condimenti ci sono capperi e acciughe dolci, fichi succosi, gorgonzola e patate con erbe di montagna». Grande la «soddisfazione» espressa da Franco Pepe per questo nuovo riconoscimento, dopo il recente trionfo al Pizza Awards Italia 2019, tenutosi a Roma durante Excellence Roma 2019 col miglior posizionamento secondo una giuria composta da 200 giornalisti gastronomici. L'impegno sulla formazione e la valorizzazione culturale della figura del pizzaiolo ha portato Pepe anche al Quirinale dove è stato quest'anno insignito del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica. Inoltre ha da poco ottenuto il titolo di Ambasciatore del Gusto, e ha preso 6 spicchi, riconoscimento-record per la pizzeria «Pepe in grani» e per La Filiale di Erbusco nella guida del Gambero Rosso che normalmente assegna fino a 5 spicchi ai migliori indirizzi per la Margherita & Co.
© RIPRODUZIONE RISERVATA