Nasce la pizza “Quattro Latti” campana, con latte di bufala, vacca, capra e pecora

Quattro prodotti caseari campani d’eccellenza ottenuti da specie diverse per rilanciare in grande stile la pizza ai Quattro formaggi, un classico della tradizione italiana troppo spesso mortificato a causa dell’impiego di materie prime mediocri. L’idea è di Ciro Savarese, pizzaiolo-patron dell’omonima pizzeria di Arzano fresca di restyling (in precedenza si chiamava Anema & Pizza), che con la sua “Quattro Latti campana” vuole ridare lustro a questa amata pizza bianca. A ricoprire il leggerissimo disco di pasta di Savarese sono fior di latte di Agerola, blu di bufala, cacioricotta del Cilento e conciato romano rispettivamente ottenuti con latte di vacca, bufala, capra e pecora. La Quattro Latti campana è solo la protagonista principale del nuovissimo menu di Savarese, tutto caratterizzato da un largo impiego di prodotti altamente selezionati.

Ciro Savarese proviene da una delle famiglie di pizzaioli più antiche di Napoli, gli Oliva. Si è avvicinato al mondo dell’arte bianca sin da bambino seguendo le orme del nonno Ciro e del padre Giuseppe che gli hanno trasmesso la passione per la pizza napoletana. Nel novembre del 2002 Savarese apre ad Arzano Anema & Pizza che inizialmente offre solo pizze da asporto. Nel tempo si aggiungono altre due sale che consentono a Savarese di diventare un importante riferimento non solo per Arzano ma anche per i paesi limitrofi. A novembre del 2018 inizia il totale restyling del locale che alla riapertura prende il nome del titolare.
Venerdì 8 Febbraio 2019, 11:27
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP