Procida capitale della cultura 2022, ​un menu speciale dedicato all'isola

Venerdì 22 Gennaio 2021
Procida capitale della cultura 2022, un menu speciale dedicato all'isola

Tornano gli appuntamenti con il gusto e la buona cucina di Eccellenze Campane e Verace Sudd. Il polo enogastronomico ha organizzato un’iniziativa per celebrare la recente nomina di Procida a Capitale della Cultura 2022. Sabato 23 gennaio e domenica 24 gennaio (dalle 12.30) a pranzo nel locale di via Brin a Napoli gli ospiti avranno la possibilità di degustare un menù studiato ad hoc per festeggiare questo importante riconoscimento e per valorizzare le ricette della tradizione culinaria dell’isola. Come sempre, saranno protagonisti del menù gli ingredienti di qualità del territorio, mentre gli ampi spazi del locale saranno organizzati nel pieno rispetto delle normative sanitarie, per esaudire al meglio le esigenze del pubblico e consentirne la presenza in piena sicurezza. 

I vari corner proporranno pietanze diverse, con cui gli ospiti potranno comporre un pranzo in vero stile procidano, emblema della cucina mediterranea ed erede di una civiltà antichissima, che sa di terra, di vento e di salmastro marino. I protagonisti indiscussi della gastronomia procidana sono il coniglio, le melanzane, i carciofi e i limoni, per quanto riguarda i prodotti della terra, e ovviamente i pesci e i frutti di mare. 

Si comincia dal primo, presso Osteria Irpinia, con gli spaghetti con le canocchie. La Friggitoria servirà il cartoccio di gamberi, calamari, alici e carciofi indorati alla procidana. Presso la Braceria verrà preparato il famoso “coniglio alla procidana", specialità culinaria tipica dell’isola: un piatto dal sapore delicato e leggero, arricchito da un mix di aromi che lo rendono più gustoso. La Panuozzeria presenterà per l’occasione il “Dedicato a Procida”, composto da alici marinate, provola, pomodorini gialli a “pacchetelle” - filetti maturi di pomodoro, coltivati con tecniche tipiche della tradizione campana e tagliati in quattro parti - e pecorino. Anche la Pizzeria presenterà un’edizione speciale, la “Chiaolella”, un prelibato ruoto procidano con ricotta di bufala aromatizzata al limone, provola, fior di latte, alici, pane raffermo fritto e basilico. 

Dulcis in fundo, la Pasticceria offrirà come dessert la “Lingua di Procida”, un’altra gustosa specialità tipica, a base di pasta sfoglia e crema al limone procidano, che è quasi d’obbligo provare.  

È gradita la prenotazione al tavolo. Info e contatti: Tel. 081.203657 www.veracesudd.it  

 

Ultimo aggiornamento: 21:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA