I professionisti del Vino si incontrano al Palazzo Reale di Portici

I Professionisti del vino” si incontrano, per la prima volta in Campania, venerdì 12 e sabato 13 aprile nella Sala Cinese del Palazzo Reale di Portici nel convegno nazionale, organizzato dagli Ordini degli Agronomi, Chimici, Geologi e Tecnologi Alimentari, insieme con l’Associazione culturale SIGEA.

Un confronto, moderato dai geologi Francesco Russo, Domenico Sessa, Emilio Ciccarelli e Rossella Fasulo, che ha come obiettivo primario quello di consolidare e proporre agli operatori del mercato produttivo, nonché alle istituzioni, servizi e consulenze con standard qualitativi sempre più elevati.

Negli ultimi anni è stata osservata in Italia una crescente attenzione allo stretto legame tra produzione vinicola e contesto geo-pedologico di riferimento. Il dibattito sulla relazione suolo-territorio-vigna-vino coinvolge più Categorie Professionali: agronomi-enologi, chimici, geologi e tecnologi alimentari, trovando espressione in congressi e tavole rotonde sul tema.

Dopo i saluti istituzionali di Egidio Grasso, Presidente dell’Ordine dei Geologi della Campania, di Giuseppe Ceparano, Presidente Dottori Agronomi e Dottori Forestali Di Napoli, di Biagio Naviglio, Presidente dell’Ordine Dei Chimici e Fisici Regione Campania, del Sindaco di Portici, Vincenzo Cuomo, di Luigi de Magistris, Sindaco Città Metropolitana, di Vincenzo De Luca, Presidente Regione Campania e di Gian Marco Centinaio, Ministro delle Politiche Agricole Alimentari, Forestali e del Turismo, Sandro Conticelli, Presidente della Società Geologica Italiana, introdurrà l’evento. Nel corso delle giornate di studio interverranno altri esperti nel settore, tra cui la geologa ricercatrice Bruna Saara Uerj (Rio De Janeiro E Distar) e Agostino Casillo, Presidente Parco Nazionale Vesuvio.
Giovedì 11 Aprile 2019, 20:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 8 commenti presenti
2015-05-28 13:18:00
VI PREGO DI RIFLETTERE State proponendo di non votare,ma siete sicuri di stare bene? vi rendete conto che, state facendo il loro gioco,i due partiti mensionati,sperano, che molte persone "ottuse" non vadano a votare.Disertando i Seggi, i loro candidati ce li ritroveremo a governare un Italia già in procinto di fallimento.Vi esorto a riflettere per il bene dell'Italia, ma soprattutto,per garantire un futuro migliore ai Nostri Figli,e per il prosieguo dei Nostri Cari.C'è un solo Partito che puo ridarci la giusta serenità che abbiamo perso da troppo tempo,sapete di chi parlo,votateli, e non vi pentirete di averlo fatto.Sono Padre,Nonno,e una Persona Onesta, continuo a insegnare ai miei Cari, di vivere in segno della Legalità.
2015-05-27 22:43:00
Ha ragione E io ti dico da ex elettore del Pd... che hai pienamente ragione, ormai Pd e Pdl sono soltanto delle sigle di comodo che in realtà nascondono lo stesso schifo ossia partiti che da anni non fanno altro che i loro porco interessi e se ne fregano di tutto il resto... anzi.... gente che ormai non rappresenta nessuno se non loro stessi e i loro interessi personali, chi vine votato lo fa soltanto per arricchirsi alle spalle dei contribuenti... e li dovremmo anche votare?
2015-05-27 21:18:00
Chi non va a votare .... è complice. Aiuterà sicuramente il P.D. e il condannato De Luca, i cui sostenitori, come un gregge di pecore, voteranno in massa. Ma chi ha scioveta a chesta ????
2015-05-27 19:46:00
Belle parole....e bella gnocca!
2015-05-27 16:39:00
concordo Brava ...d'accordissimo appoggio.......e c'e' da dire di piu' .....ragazzi (anche io non lo sono piu' oramai pero' ho due figli che lo sono ) c'e' il web .....che fa piu' rumore di ogni altra cosa....che si organizzino sottoscrizioni via web. Saluti DA UN EMIGRATO.

QUICKMAP