S.qui.sito, è arrivato il Natale: ceste regalo, panettoni artigianali e ricette della tradizione

Nei banchi e sugli scaffali della boutique trovano inoltre spazio chicche gastronomiche provenienti da piccoli artigiani locali e da grandi realtà aziendali nazionali

È arrivato il Natale da S.qui.sito
È arrivato il Natale da S.qui.sito
Giovedì 8 Dicembre 2022, 20:00
4 Minuti di Lettura

S.qui.sito, boutique gastronomica con braci e cucina di Sant’Anastasia, è il luogo ideale dove fare la spesa per la Vigilia di Natale e il Cenone di Capodanno, ma anche l’indirizzo perfetto per chi desidera regalare ad amici e parenti eccellenze dolci e salate provenienti dai migliori produttori locali e nazionali. Durante i giorni che precedono le festività S.qui.sito offre infatti ai clienti l’opportunità di comporre eleganti ceste regalo personalizzabili, adatte ad ogni esigenza e tasca: è possibile scegliere tra grandi vini e bollicine pregiate, formaggi stagionati e salumi di alta qualità, lievitati artigianali e piatti della tradizione. 

Tra le specialità natalizie spiccano i panettoni S.qui.sito, prodotti artigianali da forno a lievitazione naturale disponibili in sei differenti gusti e racchiusi in eleganti confezioni di latta decorate: c’è il panettone classico caratterizzato da una soffice mollica bene alveolata e ricoperto con grassa di zucchero e mandorle; il panettone al cioccolato per i golosi che desiderano un fine pasto dalle note avvolgenti, il panettone al limone per chi desidera un dolce fresco e profumato al naso. E poi ci sono il Panettone all’albicocca pellecchiella del Vesuvio espressione delle migliori eccellenze del territorio campano e ancora il Panettone all’amarena e quello alla pesca. Ad arricchire l’angolo lievitati anche i panettoni della pasticceria Pepe Mastro Dolciere e panettoni e pandori della Pasticceria Perbellini. E per chi desidera portare in tavola i dolci della tradizione campana i pasticceri di Squisito realizzano i classici dessert delle feste: cassatine, roccocò e mostaccioli preparati artigianalmente.

Video

Nei banchi e sugli scaffali della boutique trovano inoltre spazio chicche gastronomiche provenienti da piccoli artigiani locali e da grandi realtà aziendali nazionali: circa 300 formaggi dei migliori produttori nazionali e internazionali come le prelibatezze dell’azienda avellinese Carmasciando, il Provolone del Monaco stagionato 14 mesi, il gorgonzola di Luigi Guffanti e il Blu 61 dell’azienda Carpenedo. Immancabili i prodotti a marchio Squisito come mozzarelle, trecce, ricottine e provolette affumicate sempre fresche di giornata. Per veri intenditori è il Cocciuto un caciocavallo di circa 1 chilo prodotto in Irpinia e affinato in un hangar di creta realizzato, in edizione limitata, dal maestro vasaio Gaetano Brancaterra in esclusiva per S.qui.sito. Sono oltre 200 invece i salumi tra cui scegliere come il San Daniele affumicato con foglie di tabacco del Kentucky, l’Istriano Croato, la bresaola IGP di Fassona Piemontese e il rinomato Joselito Gran Riserva. Non da meno il banco macelleria che vanta 19 referenze provenienti da tutto il mondo: dall’agnello di Laticauda al Black Angus Americano, dalla Chianina IGP al T-bone e il Kobe Wagyu. Carni tenere e particolarmente saporite perché sottoposte a lunghe frollature, perfette per essere ordinate e cotte alla brace dai maestri del barbecue di S.qui.sito. Tanti anche i prodotti da forno che riempiono il banco panetteria tutti rigorosamente realizzati a mano: si va dalla classica pizza di scarole alla pizza ripiena di ricotta e salumi perfette per aprire il buffet delle feste e poi una varietà di pizze in pala e pani tutti realizzati con farine selezionate e lievito madre come il pane alle noci, quello alla farine di segale o di grano saraceno. Anche la gastronomia durante il periodo natalizio si riempie di piccole e grandi prelibatezze come i fichi cilentani dell’azienda Santomiele, il cioccolato di Guido Gobino, il salmone affumicato Coda Nera Gran Riserva e il pregiato salmone selvaggio rosa del Pacifico in esclusiva per S.Qui.Sito, tè e tisane Vicentini e ancora selezioni di caviali, mostarde, oli aromatizzati e paste trafilate al bronzo. Per rendere speciale il brindisi di Natale e Capodanno basta fare un salto in enoteca e scegliere tra vini bianchi e rossi oltre che una pregiata selezione di champagne Taittinger, Philipponnat e Bollinger.

© RIPRODUZIONE RISERVATA