TheFork Restaurants Awards, premio speciale alla pizzeria Salvo di Napoli

In occasione della cerimonia conclusiva della seconda edizione di TheFork Restaurants Awards - News Openings by Identità Golose, il progetto ideato per valorizzare le più interessanti e promettenti nuove insegne aperte negli ultimi 12 mesi, San Pellegrino e Acqua Panna hanno attribuito un riconoscimento alla pizzeria Salvo di Napoli. «Il premio rappresenta un'occasione unica per valorizzare realtà innovative capaci di rielaborare e reinterpretare la tradizione della buona tavola in una esperienza vibrante e coinvolgente che guarda al futuro», ha affermato Camilla Cancellieri, Brand Manager San Pellegrino e Acqua Panna.

I fratelli Francesco e Salvatore Salvo, dopo diversi anni di successi con la loro pizzeria di San Giorgio in Cremano, nel 2018 sono arrivati nel capoluogo partenopeo, sulla Riviera di Chiaia, in quello che fu il Palazzo Ischitella, eretto nel Seicento e poi passato di mano in mano. Qui hanno preso il posto di una pizzeria storica chiusa da tempo: Francesco e Salvatore hanno imboccato una strada che alza l'asticella del concetto pizzeria, un progetto ambizioso che pone al centro di tutto la pizza, che diventa una proposta degna anche di un percorso degustazione, e basato su una forte innovazione tecnologica, con due forni a legna racchiusi all'interno di una autentica grotta del tesoro studiata nei dettagli perché i pizzaioli lavorino bene.

«La pizzeria Salvo a Napoli rappresenta un concentrato di tradizione e innovazione, capace di rielaborare in chiave contemporanea il concetto della pizza senza tralasciare l'impronta di italianità che questa porta con sé. Un valore che San Pellegrino, che proprio quest'anno compie 120 anni, e Acqua Panna condividono in pieno nel loro ruolo di ambasciatrici del made in Italy nel mondo, che le vede, da oltre un secolo, partner del fine dining internazionale», sottolinea una nota.
Giovedì 30 Maggio 2019, 14:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP