Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Wine&TheCity, la gastronomia campana accompagna l'arte nell'ultimo appuntamento a Posillipo

Venerdì 17 Giugno 2022
Wine&TheCity, la gastronomia campana accompagna l'arte nell'ultimo appuntamento a Posillipo

Arte, grandi vini e un luogo dalle forti suggestioni per l’evento finale di Wine&Thecity 2022. Giovedì 23 giugno, Villa Grotta Marina, storica villa apre le porte per una sera e presenta la mostra "Il giardino liquido a cura di Carla Travierso è un percorso espositivo di dieci sculture in ferro di Rivelli che si dipana dal viale di ingresso al mare, elemento liquido per eccellenza, in un costante dialogo tra materia e forma, vuoti e pieni.

«Rivelli racconta l’amore mettendo in evidenza lo “stato” liquido dei fragili legami che contraddistinguono la condizione umana nella società contemporanea - afferma l'artista -, le opere vedono protagonisti, nelle sculture e nella installazione di esse, i tondini di ferro utilizzati nell’edilizia per armare il cemento, retaggio del suo passato imprenditoriale. Le sculture sono dislocate lungo i terrazzamenti della villa e rappresentano l’amore liquido della memoria e, in piena contrapposizione allo stato solido si riflettono, come nello specchio della propria coscienza, in quel mutevole, instabile, fragile - ma fertile, libero - giardino liquido che è il mare», termina Carla Travierso. 

 

Al percorso artistico si combina il percorso esperienziale di Wine&Thecity che da sempre promuove a Napoli la cultura del vino in luoghi storici e di fascino, svelando ai napoletani scorci inediti della città. Protagoniste della degustazione, condotta dai sommelier dell’Associazione Italiana Sommelier delegazione di Napoli, saranno le pregiate bollicine di montagna Trentodoc, lo spumante Metodo Classico prodotto con sole uve trentine. In abbinamento la mozzarella di bufala campana dop e il prosciutto San Daniele dop con i pani farciti e i prodotti da forno artigianali di alta qualità dell’antico Panificio Antonio Rescigno. Si conclude in dolcezza con la rinomata pasticceria Poppella del Rione Sanità. 

Ultimo aggiornamento: 20 Giugno, 10:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA