Bonus psicologo da 1500 euro, domande da marzo ma rimborsi in ritardo: le Regioni pagano dopo un anno

di Giacomo Andreoli
Lunedì 12 Febbraio 2024, 00:26 - Ultimo aggiornamento: 13 Febbraio, 10:01 | 1 Minuto di Lettura

Una strategia complessiva

Nel frattempo avanza la proposta di legge per istituire lo psicologo di base: un professionista gratuito del Servizio sanitario nazionale, come il medico di famiglia, almeno per la classe medio-bassa. In Commissione Affari sociali alla Camera sono state unificate le sette proposte di maggioranza e opposizione e si attende l’arrivo in aula entro l’estate, per poi approvarla definitivamente in Senato entro l’anno. Per gli psicologi non è un’alternativa al bonus, perché sarà un professionista che farà attività non specialistica, ma di consulenza e prevenzione. Tuttavia può far parte di una strategia globale per costruire una rete psicologica pubblica, visto che il numeri dei professionisti non è aumentato rispetto all’inizio della pandemia, ma le richieste di attenzione sulla salute mentale sì. E di molto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA