Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Elezioni Comunali 2022, il voto nelle città: alle urne per 978 sindaci, tensione nelle coalizioni

Domenica 12 Giugno 2022, 00:07 - Ultimo aggiornamento: 12:23

Verona

Spaccatura tra Lega e FI. Tommasi unisce Pd e 5S

A Verona sono in campo in campo 6 candidati, tra cui il primo cittadino uscente Federico Sboarina, di Fratelli d’Italia. Il centrodestra è diviso, con il partito della Lega che sostiene l’attuale primo cittadino e Forza Italia che invece appoggia Flavio Tosi, ex Lega ora a capo di una lista civica. A essere unito invece è il centrosinistra con un’ampia coalizione che sostiene l’ex calciatore Damiano Tommasi che, se dovesse vincere, inaugurerebbe una nuova fase politica in una Verona che storicamente vota a destra. Probabilmente si andrà al ballottaggio previsto per il 26 giugno.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA