Filippo Turetta, chi è la madre Elisabetta Martini: l'incontro in carcere dopo l'iniziale rifiuto. «Da genitore ho bisogno di un aiuto psicologico»

Lunedì 4 Dicembre 2023, 12:44 - Ultimo aggiornamento: 5 Dicembre, 09:36 | 1 Minuto di Lettura

La vendità dell'attività

È il 2011. Nicola cede l'attività alla famiglia Fesio. Il Covid potrebbe aver inciso. I due potrebbero aver ripensato alla loro vita. Lavorare nella ristorazione può essere estenuante. Ritmi faticosi, weekend sempre occupati. Così arriva quella che possiamo definire come una svolta. Lui rimane sempre nello stesso campo. Ora è il cuoco per una mensa di una struttura per anziani. Mentre Elisabetta? Casalinga, rimane a casa a crescere ed educare i figli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA