Filippo Turetta, quando torna in Italia e cosa succede ora? L'ok all'estradizione, la procedura e i tempi

di Angela Pederiva, nostra inviata a Lipsia
Lunedì 20 Novembre 2023, 08:10 - Ultimo aggiornamento: 08:28 | 1 Minuto di Lettura

Il contatto

«La polizia è in stretto contatto con le autorità italiane». Proprio dall'Italia rimbalza però fino in Germania la rassicurazione del Governo, secondo cui grazie alla cooperazione tra i due Paesi, il rimpatrio di Filippo Turetta dovrebbe avvenire nell'arco di un paio di giorni (tanto che una misura potrebbe essere assunta dai magistrati già oggi, visto che ieri pomeriggio è stata celebrata l'udienza di convalida del fermo), anche se formalmente le procedure potrebbero richiedere fino a due mesi di tempo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA