Real Madrid-Napoli, il Napoli si qualifica se: ecco tutte le combinazioni

di Gennaro Arpaia
Mercoledì 29 Novembre 2023, 13:05 - Ultimo aggiornamento: 20:31 | 2 Minuti di Lettura
Elijf Elmas contro Jude Bellingham

La sfida di Madrid per scrivere un nuovo capitolo della storia azzurra. Il Napoli e Walter Mazzarri trovano sulla loro strada il Real Madrid, in una gara che potrebbe dire tutto o anche niente a Osimhen e compagni. La qualificazione è lì, distante appena un punto, ma non significa che la partita del Bernabeu è una passerella, un appuntamento in più da sottovalutare. Dalla capitale spagnola infatti può anche passare la qualificazione: vincendo, gli azzurri non solo costruirebbero una serata da ricordare a lungo, ma anche agguanterebbero il pass per gli ottavi di finale, avvicinando pure il primo posto in classifica occupato dalla squadra di Ancelotti.

Ma in quale altro modo il Napoli può centrare la qualificazione? Se, ad esempio, anche in caso di sconfitta al Bernabeu, il Braga (attualmente terzo in classifica e distante quattro punti) dovesse perdere nell’altra partita di questa sera contro l’Union Berlino. Anche con i tedeschi a -3 punti, gli azzurri sarebbero sicuri del passaggio del turno visto il vantaggio accumulato nelle due gare contro i tedeschi.

C’è anche una terza opzione per poter volare agli ottavi di finale della champions League già stasera: in caso di pareggio al Bernabeu - ma il Napoli ha sempre perso nei due precedenti fin qui a Madrid - e di sconfitta o pareggio del Braga contro l’Union Berlino, allora gli azzurri potrebbero automaticamente qualificarsi per il prossimo turno. Abbandonando però, ovviamente, anche in questo caso l’obiettivo primo posto nel girone. In tutte le altre combinazioni di risultati, decisiva sarà l’ultima giornata in calendario, quando la squadra di Mazzarri affronterà il Braga al Maradona (12 dicembre).

© RIPRODUZIONE RISERVATA