Sinner: quanto guadagna, il patrimonio milionario, le spese e il montepremi delle Atp Finals di Torino

di Fausto Caruso
Sabato 18 Novembre 2023, 14:03 - Ultimo aggiornamento: 19 Novembre, 12:30 | 1 Minuto di Lettura

Gli sponsor di Sinner

Più vinci e più sponsor conquisti. La vita (economica) di un tennista non si basa soltanto sui risultati di campo, ma anche sulle collaborazioni con brand e aziende. Oggi le stesse fanno a gara per accaparrarsi Sinner e la prima, sicuramente la più lungimirante, è stata Gucci, che lo ha scelto come brand ambassador e ha deciso di presentare la loro collaborazione durante l'ultimo Wimbledon.

Il talento azzurro è testimonial anche di Rolex, Alfa Romeo, Lavazza, Parmigiano Reggiano, Fastweb e Technogym. Escludendo quello con Gucci (di cui non sono state svelate le cifre), i contratti già in essere gli hanno fruttato fino ad oggi circa 3 milioni di euro netti a stagione. A questa cifra si aggiunge il contratto firmato con Nike nel 2019, e poi rinnovato nel 2022 per altri 10 anni, con il quale Sinner guadagnerà nel complesso 150 milioni di dollari, ovvero 15 milioni all’anno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA