Rugby e spazio, la squadra della Luiss in visita oggi al liceo Marconi e alla fabbrica del razzo Vega di Avio a Colleferro

Sabato 29 Maggio 2021
Rugby e spazio, la squadra della Luiss in visita oggi al liceo Marconi e alla fabbrica del razzo Vega di Avio a Colleferro

Rugby, spazio e università insieme a Colleferro. L'etica dello sport sarà al centro del seminario che si terrà questa mattina, sabato 29 maggio, al Liceo “G. Marconi” di Colleferro: il Team Rugby Luiss-Avio sarà accolto dagli studenti dell'istituto che assisteranno a una dimostrazione di sport ed etica, organizzata dall'AS Luiss Sport e da Avio, azienda leader nel settore della propulsione spaziale, con il patrocinio del Comune. Colleferro è una città che da sempre unisce la passione per il rugby e la propensione allo spazio. In via Ariana, nell'avveniristico stabilmento di Avio viene costruito il razzo lanciatore di satelliti Vega: un progetto europeo che al 70% è made in Italy e che dal 2012 ha infilato un record dopo l'altro.

Una giornata di incontro e confronto che vedrà dunque insieme giovani studenti, atleti universitari e la rappresentanza di un'azienda italiana leader nel mondo, accomunati dal desiderio di lanciare il messaggio positivo racchiuso nello sport: rispetto per l'altro, gioco di squadra, fair play; sono questi i valori che costituiscono l'etica alla base del rugby e della socialità tra adolescenti e ragazzi.

Per questo Avio, partner dell'As Luiss e azienda storica con sede a Colleferro, l'Associazione sportiva Luiss e il comune di Colleferro, vogliono contribuire insieme a diffondere questi valori tra gli studenti del liceo.

Parteciperanno il vicesindaco del Comune di Colleferro Giulio Calamita, il direttore delle Risorse umane Avio Stefano Bottaro, il direttore AS Luiss Paolo Del Bene e l'allenatore di rugby AS Luiss Giampietro Granatelli, alla presenza della squadra di rugby AS Luiss e del dirigente scolastico Antonio Salvatore Sapone, insieme agli studenti e docenti del Liceo Marconi di Colleferro.

Gli atleti della squadra di rugby Luiss, di cui Avio è main sponsor, faranno visita agli alunni dell’Istituto Marconi, coinvolgendoli nella loro disciplina sportiva e utilizzando la metafora del rugby per rappresentare valori come il coraggio, la collaborazione, la fiducia, il sostegno e il terzo tempo. La dimostrazione proposta dal coach Granatelli si concentrerà infatti sul confronto fisico con l'avversario e con sé stessi, sulle regole fondamentali del rugby e sulla considerazione dei compagni e della cooperazione.

La giornata proseguirà con la visita del Team Rugby AS Luiss-Avio in azienda, dove la squadra incontrerà una rappresentanza degli 800 tecnici altamente specializzati di Avio per un momento di conoscenza e crescita reciproca, nel segno dell'etica fulcro dell'attività sportiva e lavorativa. Sarà un'opportunità importante per gli atleti dell'unica squadra universitaria ammessa al campionato federale di rugby. Un confronto con quella che è omai la terza generazione di tecnici che da Colleferro porta l'Italia nello spazio.

 

Paolo Ricci Bitti

 

Associazione Sportiva Luiss

L’Associazione Sportiva Luiss nasce nel 1999 dalla volontà di favorire la pratica sportiva tra gli studenti dell’Ateneo e veicolare, tramite lo sport, valori come la socializzazione, il rispetto delle regole e il fair play. Ad oggi, AS Luiss conta 13 discipline praticate, 19 squadre, 350 studenti-atleti coinvolti, 46 Top Athletes e oltre 1600 giovani coinvolti nel progetto Luiss Sport per Tutti.  Nel corso degli anni la platea a cui si rivolge l’Associazione Sportiva Luiss si è ampliata: l’attenzione viene rivolta non solo agli studenti-atleti ma anche a coloro che sono interessati a praticare sport a livello non competitivo. Il Presidente AS Luiss è Luigi Abete.

 

Ultimo aggiornamento: 02:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA