Nonne influencer, le nuove star social sono della terza età: le top dagli Usa a Viterbo

Mercoledì 12 Agosto 2020 di Valeria Arnaldi
Nonne influencer, le nuove star social sono della terza età: le top dagli Usa a Viterbo

«Non vedo nulla di così sbagliato in una ruga. È una sorta di distintivo di coraggio», afferma Iris Apfel, icona di stile riconosciuta a livello internazionale, che compirà 99 anni il 29 agosto e, appena due anni fa, ha annunciato la firma con l’agenzia americana di modelle IMG Models, per curare la sua carriera di modella e testimonial. «L’età è un dettaglio» è la sua filosofia. Un motto condiviso da molti. Di più, una vera e propria strategia di successo. 

LEGGI ANCHE Sciuraglam, le "sciure" milanesi diventano modelle da 178mila follower

I “nonni” piacciono alla Rete, conquistano follower sui social network. Sono star. Basta guardare Instagram, Tik Tok e via dicendo per rendersene conto. In video o foto da soli o magari insieme ai nipoti, affascinano un pubblico trasversale, a sorpresa in gran parte composto da giovani e giovanissimi, che in alcuni casi, arrivano perfino a chiedere di farsi – virtualmente s’intende – adottare come “nipoti”. 

Sono diventati oltre 500mila i follower raggiunti, in brevissimo tempo, dall’account wantshowasyoung di Hsu Sho-Er, 84 anni, e del marito Chang Wang Ji, 83, titolari di una lavanderia a Taiwan da oltre 70 anni. Proprio la loro attività è diventata set e motore della pagina Instagram. La coppia, sposata da 60 anni, posa, indossando gli abiti dimenticati, nel tempo, dai clienti, proponendo look vintage decisamente trendy. A farli entrare nel mondo dei social è stato uno dei loro sei nipoti, il trentunenne Reef Chang, che vedendoli annoiati e tristi durante l’isolamento dettato dalle misure di contenimento del Covid-19, li ha invitati a “giocare” con il web. Detto fatto. Inizialmente, marito e moglie si sono limitati a farsi ritrarre come modelli dal nipote, poi hanno cominciato a fare tutto da soli, anche la regia degli scatti. E il gioco è diventato business: alcuni brand di moda hanno già manifestato interesse per la coppia. 
 


Rivoluzione


Il loro successo non è eccezione ma segno di una rivoluzione in atto. Gli esperti parlano di “greynaissance”, sorta di rinascita “grigia” che vede protagoniste influencer “over”, pronte a parlare di moda, stile, vita quotidiana. Insomma, le “nonne” dei nativi digitali sono le influencer e blogger più trendy del momento. Su Tik Tok, sono sempre di più i “nonni” che si mettono in mostra e in gioco: ballano, cantano, aprono una finestra sul loro quotidiano con ironia, accettano le varie “challenge” lanciate in Rete, offrono consigli, rispondono a domande, suggeriscono ricette di cucina, indicando come realizzarle. Non è difficile capire il perché del grande, anzi grandissimo, consenso. Non hanno timore di mettersi alla prova, affrontano il mondo – anche quello digitale – con l’esperienza degli anni passati, senza rimanere intrappolati nei meccanismi del web. Usano le varie piattaforme per dialogare con i loro follower, tra coetanei e nuove generazioni. 
 


Nipoti virtuali


Divertono e si divertono, ma al contempo sanno essere profondamente seri e aiutano i “nipoti” virtuali a comprendere meglio la vita, a gestire le relazioni, a instaurare perfino un rapporto più sereno con il web e con la propria immagine. Gli esempi di nonni divenuti celebri in Rete non mancano neppure nel nostro Paese. Su youtube – e non solo – ha conquistato il pubblico Nonna Rosetta, classe 1933, casalinga, nei video di Casa Surace, casa di produzione web che vanta milioni di fan. Nonna – realmente – di uno dei membri del team, di fatto, è diventata una sorta di «nonna di tutti», ritrovandosi improvvisamente famosa. Sono ben 94mila i follower di “Buongiorno Nonna”, ossia Licia Fertz, approdata su Instagram su consiglio del nipote e ormai vera e propria influencer. Nonna in scena anche per Claudio di Biagio, youtuber romano, conduttore con Federico Bernocchi del programma radiofonico “Me Anziano You TuberS” su Rai Radio 2. In anticipo sul trend, già anni fa Di Biagio aveva scelto di farsi accompagnare da sua nonna Lea, all’epoca ottantaseienne – è scomparsa nel 2019 a 92 anni - in una serie culinaria dedicata alla romanità intitolata “E poi te lo magni” che, in breve tempo, ha ottenuto 400mila follower. Ben lontana per età, Lidia Ravera, classe 1951, cura una rubrica su 50&Più, primo mensile in Italia per un pubblico over 50 con temi di attualità, cultura, salute, viaggi. I capelli bianchi sono il nuovo must have della Rete. E non solo. 

Ultimo aggiornamento: 10:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA