Alessia Mancini a casa dopo il ricovero e la paura: «Operata per un mioma all'utero, un tumore benigno»

Martedì 30 Novembre 2021 di Danilo Barbagallo
Alessia Mancini è tornata a casa dopo l'operazione (Instagram)

Alessia Mancini torna a casa dopo l’operazione a cui è stata recentemente sottoposta. Una volta dimessa dall’ospedale Sant’Eugenio di Roma la showgirl ha aggiornato i suoi follower sul suo stato di salute, spiegando anche i motivi dell’intervento.

Alessia Mancini tornata a casa dedica un post ai follower per aggiornarli sul suo stato di salute dopo l’intervento: «Eccomi qua – ha esordito la Mancini - buon pomeriggio da casa…casa dolce casa. Che faccio? E’ proprio questo il bello, niente, mi riposo.. sto studiando tutto il palinsesto…. I primi giorni dopo l’operazione sono i peggiori, mi fa un po’ male la ferita ma penso che sia normale».

Alessia Mancini ha poi spiegato il motivo del suo improvviso ricovero: «Avevo un mioma all’utero, un tumore benigno diventato molto grosso, come una polpetta. Ho dovuto toglierlo perché mi faceva molto male, era in una posizione scomoda (…) Bisogna fare prevenzione, sapevo di averlo da un po’ e lo t.enevo sotto controllo da anni. Alla fine era diventato grande e il ginecologo ha detto di toglierlo».

Alessia, che rimarrà ancora a riposo mentre a pensare alla gestione di casa e figli penserà il marito Flavio Montrucchio, ha poi salutato e ringraziato i suoi fan per la vicinanza: «Grazie per i numerosi messaggi, mi ha fatto piacere».

Ultimo aggiornamento: 14:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA