Andrea Iannone su Giulia De Lellis: «Non la chiamo amore, ecco perché»

Andrea Iannone su Giulia De Lellis: «Non la chiamo amore, ecco perché»
L'amore tra Andrea Iannone e Giulia De Lellis prosegue a gonfie vele. Dopo i tanti impegni per la presentazione del libro Le corna stanno bene su tutto (ma stavo meglio senza), l'ex corteggiatrice di Uomini e Donne ha deciso di prendersi qualche settimana di pausa, proprio per stare accanto al nuovo fidanzato. Il motociclista di Vasto, infatti, sarà impegnato in due Gran Premi in Asia (in Thailandia e in Giappone) e la sua Giulia ha deciso di passare del tempo con lui, approfittandone anche per visitare luoghi esotici e affascinante.




Anche se la motivazione può sembrare un po' bizzarra, Andrea Iannone ha confessato ai suoi fan che la storia con Giulia De Lellis gli ha permesso di realizzare un sogno. Tutto è nato da un video girato 'a tradimento' dalla influencer, in cui Iannone si accorge di essere ripreso e la chiama per nome. La ragazza sbuffa un po', poi poco dopo Andrea Iannone ha deciso di spiegare il perché di quel comportamento.

«Io di solito la chiamo Giulia, ma lei vorrebbe essere chiamata 'amore' perché secondo lei è qualcosa di più importante. Per me non è così» - ha spiegato Andrea Iannone - «Ho sempre desiderato di avere una ragazza di nome Giulia e io la chiamo per nome, anche se lei si sente un po' sminuita. Invece 'amore' è per tutti, io di natura sono un romantico e dico 'amoe' perché ho la r moscia (e quindi non lo dico come tutti), e mi sono preso una donna che si chiama proprio Giulia come volevo io, da quando ero piccolo».
Mercoledì 9 Ottobre 2019, 15:11 - Ultimo aggiornamento: 09-10-2019 15:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP