Anziana napoletana finge rapina per solitudine, poliziotti la portano a fare un giro. Barbara D'Urso commossa: «Grazie alle nostre forze dell'ordine»

Barbara D'Urso commossa dalla storia della signora di Napoli che ha finto rapina: «Grazie alle nostre forze dell'ordine»
di Ida Di Grazia

La storia dell'ultra novantenne di Napoli che nei giorni scorsi ha finto una rapina perchè si sentiva sola ha commosso davvero tutti, anche Barbara D'Urso.

La conduttrice, attualmente impegnata sul set della Dottoressa Gio ha dedicato un post  aquesta storia complimentandosi con le forze dell'ordine per la loro umanità.



«Leggo sui siti questa storia che arriva da Napoli.... - scrive la D'Urso - Una signora di 93 anni chiama la polizia “Venite a casa mia, mi hanno rapinata”. I poliziotti arrivano e lei confessa “Non sono stata rapinata, non esco di casa da un mese, sono sola, non posso permettermi una badante, volevo solo un po’ di compagnia...”. E i due poliziotti l’hanno portata a fare un giro per Napoli e poi le hanno offerto cornetto e cappuccino ❤ Grazie a questi due poliziotti e al cuore delle nostre forze dell’ordine ❤🇮🇹 Se non fossi sul set della dottoressa Gio andrei a casa sua a farle il #caffeuccio❤ LA AMOOOO».

L'anziana signora aveva contattato il 113 dicendo di essere stata rapinata ma all'arrivo dei poliziotti si è scusata dicendo: «Perdonatemi, è che sono sola, non esco di casa da un mese. Non ho nessuno e non mi posso permettere una badante», fino alla richiesta esplicita: «Non mi portereste a fare un giretto?». Inteneriti dalla richiesa le forze dell'ordine le hanno offerto un cappuccino e poi l'hanno affidata al parroco.
 
Giovedì 12 Luglio 2018, 16:28 - Ultimo aggiornamento: 12-07-2018 16:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP