Domenica In, Selvaggia Lucarelli critica Enrico Nigiotti e lui risponde: «Siete acide, fate più l’amore»

Domenica 9 Febbraio 2020
Domenica In, Selvaggia Lucarelli critica Enrico Nigiotti. Lui risponde: «​Siete acide, fate più l’amore»

Domenica In, Selvaggia Lucarelli critica Enrico Nigiotti. Lui risponde: «Siete acide, fate più l’amore». Altro battibecco nel salotto di Mara Venier allestito sul palco dell'Ariston nel day after della proclamazione del vincitore del Festival di Sanremo 2020. La giornalista si è rivolta al cantante livornese muovendo una critica sulla scelta di partecipare per il secondo anno consecutivo alla kermesse canora in terra ligure. «La canzone è carina, ma quella dello scorso anno era migliore. Non sarebbe stato meglio prendersi un anno di pausa e poi tornare?», chiede Selvaggia Lucarelli. 
 

 

Nigiotti prima risponde, piccato, che la «musica va ascoltata, non bisogna parlarne». Da quel momento nasce un'accesa discussione sul palco con protagonista anche una signora del pubblico. La donna attacca duramente la Lucarelli: «Sono venuta qui per ascoltare Digiotti, quella lì invece sta sempre a criticare tutti i giovani che arrivano». La giornalista replica consigliando alla signora di fare ciò che le viene meglio («Faccio la mamma e la moglie da 50 anni», aveva affermato in precedenza) e «lasci a noi fare i giornalisti»

Nel momento dei saluti al pubblico il cantante ha voluto rispondere nuovamente alla Lucarelli: «Siete acide, fate più l’amore», ha detto rivolgendosi alla tribuna stampa di Domenica In ma con chiaro riferimento alla giornalista di Tpi. In chiusura di trasmissione è Mara Venier in persona a prendere le difese della Lucarelli chiedendo al pubblico di applaudirla. 
 


Infine, su Twitter, lo sfogo della giornalista: «A proposito di Sanremo e le donne. Se a Nigiotti fai notare che la canzone è carina ma era più bella quella dell’anno prima, risponde “Siete acide, fate più l’amore”. Poi dice “è il festival delle donne”. Che fatica».

Ultimo aggiornamento: 19:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA