Enzo Miccio, la rivelazione: «Organizzare matrimoni è peggio che fare Pechino Express»

Mercoledì 26 Febbraio 2020 di Cristina Migliaccio
Enzo Miccio

Secondo Enzo Miccio è più complicato fare matrimoni che Pechino Express. La sua esperienza all'adventure game di Rai 2 si sta rivelando agguerrita e avvincente. Il wedding planner più famoso della televisione italiana è tra i concorrenti di Pechino Express e, ospite a Vieni da me di Caterina Balivo, ha spiegato che anni e anni da wedding planner l'hanno temprato nell'animo.

Dalle prime puntate del programma andate in onda, Enzo Miccio si è dimostrato perfettamente all'altezza del format: instancabile e sempre pronto alla vittoria, il wedding planner è in squadra con la sua assistente Carolina Gianuzzi. «Lavora con me da sette anni, non avrei potuto scegliere partner migliore. Questa è la nostra missione», ha spiegato Miccio alla Balivo.

«Non mi fa schifo nulla, sono uno che si adatta, ma non perché dovessi fare il gioco, proprio perché nella vita sono così: fare matrimoni è sicuramente peggio che fare Pechino Express. Trattare con le spose da 20 anni mi ha temprato, sono pronto a fare tutto, ad andare in guerra».

Un errore, però, Enzo Miccio l'ha commesso e riguarda proprio il suo outfit: «Sono partito con una camicia imbarazzante» ha spiegato il wedding planner, così attento al look da non aver pensato alla praticità degli indumenti. «Arrivato in Thailandia sono andato in un centro commerciale per comprate tute e scarpe da ginnastica».

Ed è proprio parlando di look che la Balivo è arrivata a toccare l'argomento fashion blogger: di lì, menzionare Chiara Ferragni è stato un attimo. «Chiara Ferragni è la regina indiscussa, tutto ciò che tocca diventa oro»; eppure, riguardo Fedez, Miccio spiega: «Lo utilizza come il suo accessorio personale».

Persino Elettra Lamborghini è entrata nel suo mirino: «A Sanremo non ha azzeccato un look, ma ha svecchiato il Festival e quella era la sua missione più grande».
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA