Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Francesco Chiofalo, viso tumefatto e naso che sanguina. I video social dopo l'intervento fanno scoppiare la polemica

Venerdì 10 Giugno 2022
Francesco Chiofalo, viso insanguinato e naso che cola. I video dopo l'intervento fanno scoppiare la polemica: «Perché non ti pulisci?»

Un altro intervento per Francesco Chiofalo. L'ex Pupo del programma di Barbara D'Urso ha dovuto affrontare un operazione per rimuovere quella «palla nera» che gli avevano trovato a frebbraio in gola (o meglio, nel condotto nasale che collega la bocca fino alla gola). Nel 2019 a Lenticchio, così lo avevamo conosciuto a Temptation Island, fù asportata una massa tumorale (per fortuna benigna) al cervello. Poi durante i controlli di routine i medici del San Camillo di Roma avevano trovato una nuova massa sospetta e ieri l'intervento per diagnosticare di cosa si tratti.

Francesco Chiofalo: «Aspetto che si liberi un letto in rianimazione, ho una "palla nera" in gola»

Francesco Chiofalo, le immagini dopo l'intervento

Sembra un incubo senza fine quello dell'influencer che si è voluto mostrare ai suoi follower a poche ore dall'operazione: «Purtroppo non ho una bella cera. Lo ammetto è così. L'effetto dell'anestesia mi è finito un'oretta e mezza fa e ora sto facendo un giro per i corridoi dell'ospedale per sgranchirmi un pochino le gambe». Ha il volto ancora sporco di sangue e la cera in effetti non è delle migliori. «L'intervento è andato bene, mi hanno fatto uscire questa massa direttamente dal naso, senza fare tagli o cuciture». Una cosa questa per cui ritenersi fortunato secondo Francesco. «Inutile dire ovviamente che il naso è distrutto, è enorme è pieno di sangue. Continua a grondare sangue ininterrottamente». Ma per lui va bene così. «Sono ancora un po' preoccupato. Non per il naso naturalmente ma perché sto aspettando l'esame istologico per capire cos'è questa massa che mi hanno levato. Se era una cisti, un tumore benigno ci vorranno trenta giorni. Io spero per il meglio».

Francesco Chiofalo di nuovo in ospedale: «Mi hanno trovato una palla nera nel volto. Mi devo operare urgentemente»

Le polemiche social e la replica

Delle storie Instagram che non tutti hanno gradito. Sono stati diversi i follower che infatti lo hanno invitato a bendarsi il naso o quantomeno a pulirsi dal sangue. Ma è stato Francesco stesso a spiegare il perché deve lasciare il naso libero. «Comunque siccome molta gente mi sta scrivendo ma perché non ti pulisci? Voglio fare una precisazione su questa cosa. Il naso non lo posso pulire perché fa un male cane. Salto per aria dal dolore. Primo. Ma qualora anche resistessi, una volta pulito, perché già l'ho fatto, entro 10-15 secondi torna cos. Torna giu' tutto, e non si può fare niente. Seconda cosa non posso mettere una benda sul naso perché la cicatrice è interna. Se metti una benda rimane umida tutta la mucosa. E se rimane umida la mucosa non si richiude piu' la cicatrice. deve rimanere così ad arieggiare, di modo tale che la cicatrice si richiuda in fretta»

Ultimo aggiornamento: 11 Giugno, 09:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA