La fidanzata lo prende in giro perché non ha una moto, lui ne ruba almeno otto

Sabato 14 Marzo 2020 di Marta Ferraro
La fidanzata lo prende in giro perché non ha una moto, per impressionarla lui ne ruba almeno otto

A Nuova Delhi un giovane è stato arrestato con l'accusa di aver rubato almeno otto motociclette.
Secondo le autorità, Lalit Kumar, 20 anni, e il suo complice, 22 anni, hanno messo a punto una serie di furti di motociclette, per formare una flotta di motocicli e impressionare la fidanzata di Lalit, secondo quanto raccontato dai media locali.

LEGGI ANCHE «In questo luogo è obbligatorio baciarsi»: il cartello a sorpresa in spiaggia nel Salento

Dopo aver ricevuto diverse segnalazioni di furto di motociclette in diverse località della capitale indiana, la polizia ha deciso di lanciare un piano per catturare i responsabili. Così, gli agenti hanno ottenuto informazioni su due potenziali sospettati nell'area di Dwarka, una zona della capitale indiana, che erano su un veicolo privo di immatricolazione. 

Grazie a quel dettaglio, gli agenti sono riusciti a catturarli. La costosa motocicletta su cui stavano transitando è stata rintracciata e si è scoperto che ne era stato denunciato il furto qualche giorno prima. 

Durante l'interrogatorio, Lalit ha confessato di aver commesso quelle rapine poiché a San Valentino aveva discusso con la sua fidanzata, perché per quella romantica data non era riuscito a mostrare alla ragazza un veicolo «abbastanza buono», il che lo aveva ferito molto, secondo quanto riportato dal quotidiano The Pioneer.

Con l'arresto del giovane, sono stati risolti otto casi di rapine simili che erano stati segnalati in tre diverse stazioni di polizia. Inoltre, gli ufficiali in uniforme hanno recuperato altre quattro motociclette e cinque scooter che erano in possesso dei detenuti.

  © RIPRODUZIONE RISERVATA