Harry e Meghan, così la nuova vita negli Usa ha cambiato il secondogenito di Carlo e Diana

Domenica 3 Gennaio 2021
Harry e Meghan, così la nuova vita negli Usa ha cambiato il secondogenito di Carlo e Diana

A un anno dalla 'Megxit', la clamorosa uscita di scena dalla famiglia reale britannica del principe Harry e di Meghan Markle, è tempo di bilanci. Il trasferimento negli Stati Uniti è stato una tappa epocale non solo nella vita dei duchi di Sussex, ma anche nella storia della famiglia reale. Una cosa è certa: il cambiamento radicale ha trasformato anche la vita del secondogenito di Carlo e Diana.

 

Per la coppia si è aperto un nuovo capitolo, basato sul desiderio dell'indipendenza economica. Finora, nonostante qualche difficoltà, Harry e Meghan stanno raggiungendo il loro scopo: sono tante le collaborazioni che vedono impegnata l'ex attrice e il marito, come quelle con la prestigiosa agenzia Harry Walker o con Spotify. Il Telegraph, però, mette in evidenza il cambiamento radicale di Harry: il brillante personaggio pubblico, capace di rapportarsi con le massime cariche mondiali così come con degli adolescenti, sembra solo un lontano ricordo.

 

In pubblico, da qualche tempo, il principe Harry manda messaggi che appaiono decisamente poco compatibili con il suo carattere e che, invece, sembrano più rispondere alle istanze e al pensiero della moglie Meghan. Il Telegraph, senza troppi fronzoli, spiega infatti che «mentre ha sempre rifiutato di vivere all'ombra del fratello maggiore William, oggi Harry accetta senza troppi problemi di fare da gregario alla moglie». E ancora: «Harry aveva sempre detto: "Sono un reale, non una celebrità, c'è una grossa differenza". E invece oggi vive da vip, lontano da usi, costumi e responsabilità tipiche della famiglia reale».

© RIPRODUZIONE RISERVATA