Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Letizia Ortiz tutta in trasparenza,
il look vedo non vedo accende i social

Mercoledì 14 Dicembre 2016 di Rachele Grandinetti
Il Nina Ricci scelto dalla regina di Spagna cede al fascino delle trasparenze

Una regina galattica: è così che i social parlano di Letizia Ortiz sui social. Il look scelto dalla dolce metà di Filippo di Borbone in occasione della cena del premio giornalistico "Mariano de Cavia" - "Luca de Tena" - "Mingote" non è passato inosservato ed ha scatenato una bufera a suon di post. Laddove una comune mortale avrebbe scelto un inossidabile little black dress e una regnante un abito elegante e castigato, Letizia osa con i colori e le trasparenze. L’outfit composto per la soirée mette insieme il meglio delle griffe internazionali: abito Nina Ricci, décolleté Magrit, clutch Burberry e orecchini Laura Márquez. Capelli raccolti in stile anni Ottanta e trucco con occhi in primo piano completano il tutto. L’abito Nina Ricci è minimal nella linea: un tubino con manica lunga e girocollo ma il tessuto fa la differenza. Quarantaquattro anni, due figlie e un popolo da governare, Letizia non teme gli indici moralisti e inquisitori e cede al fascino del vedo non vedo.
 

 


Ma l’abito non fa il monaco e l’ex giornalista conquista i flash che riflettono i glitter delle strisce colorate sul vestito della discordia. Sì, perché se in tanti apprezzano lo stile fresco e versatile della regina (soltanto il giorno prima era apparsa in versione famiglia reale del Mulino Bianco in occasione della consueta foto per gli auguri di Natale, con dolcevita scuro e giacchina rossa), c’è chi invece rimpiange la sobrietà. Eppure basta guardarsi intorno per capire come le maniche a sbuffo e i cappellini di Elisabetta II siano obsoleti in tutte le corti del mondo. Regine, principesse e duchesse a diverse latitudini sono le nuove icone di stile. Rania di Giordania, Charlotte Casiraghi, Kate Middleton, tanto per dirne qualcuna: sono loro che hanno operato una vera rivoluzione nel guardaroba di palazzo. 

Ultimo aggiornamento: 18:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento