Ischia, la bella e il miliardario: così Madalina ritrova l'amore

Domenica 17 Luglio 2016 di Massimo Zivelli
Finalmente raggiante, la bella Madalina si gode il suo «bis» romantico a Ischia, sempre più l'isola delle star del cinema internazionale, ma anche dell'amore. Perché finalmente, e dopo giorni di lunga attesa, si è svelato alla luce del sole (e soprattutto dei flash impazziti dei paparazzi) il nuovo e travolgente amore della Ghenea.
 
 

La dichiarazione ufficiale alla sensuale musa cinematografica di Paolo Sorrentino, il giovane Matei Stratan l'ha fatta davanti al Grande Albergo della Regina Isabella. Lo stesso dove Madalina risiede da giorni e dove il giovane miliardario l'ha raggiunta ieri mattina per trascorrere il week end e partecipare al gala di chiusura di Ischia Global Film Festival. Proprio al Regina Isabella e sempre in occasione del festival organizzato da Pascal Vicedomini, quattro anni prima Madalina aveva conosciuto e si era subito fidanzata con la star di Hollywood Gerard Butler. Un amore travolgente che fece rapidamente il giro del mondo e che è durato poi due anni, prima di spegnersi in maniera consensuale fra i due. Non è un caso, forse, che la bella modella e attrice romena, abbia scelto ancora Lacco Ameno e il festival per rendere ufficiale il suo legame con il trentaduenne miliardario suo connazionale che di recente aveva interrotto la sua relazione con l'altra Madalina, anch'ella romena, la Dorobantu.

Un legame finito in maniera burrascosa, con la Dorobantu che ha fornito più di un elemento alla stampa scandalistica di Bucarest per scrivere sulle disavventure del giovane e brillante miliardario, oramai suo ex, che riappare adesso sereno. Passeggiata mano nella mano, sul corso di Lacco Ameno. Baci, abbracci affettuosi e soprattutto sorrisi e tanta spensieratezza. Una liberazione, per Madalina e Matei, rendere pubblico il loro amore, affidato in questi ultimi giorni solo ad anonime foto pubblicate sul profilo Facebook di lei, dove assolutamente non si riusciva a scorgere alcun particolare del volto dell'uomo che le stava accanto. Mistero svelato, dunque, e grande festa. Come quella dell'altra sera offerta da Alessandra De Lorenzo agli ospiti del Mezzatorre e Resort. Menu stellato con il direttore Giovanni Sirabella, poi, sulle canzoni di Nicole Slack Jones e il piano show di Agostino Penna, tutti a ballare, questa volta - complice lo splendido isolamento del Mezzatorre sul promontorio di Zaro per davvero fino all'alba. Protagonisti della serata, il regista Gianfranco Rosi, le attrici Laura Morante, Iaia Forte e gli americani Danny Glover e Gary Dourdan. Rosi e Glover hanno condiviso gli Humanitarian Award, Durdan e Morante gli Art Award e la napoletanissima Iaia Forte ha ricevuto invece il premio dedicato alla memoria di Enrico Job. © RIPRODUZIONE RISERVATA