Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Kanye West, la reazione social alla rottura tra Kim Kardashian infuria il web: il finto necrologio per Pete Davidson

Martedì 9 Agosto 2022 di Niccolò Dainelli
Kanye West, la reazione social alla rottura tra Kim Kardashian infuria il web: il finto necrologio per Pete Davidson

Kanye West e Kim Kardashian per anni sono stati al centro del gossip a stelle e strisce e non solo. Kim ha chiesto il divorzio dall'ex marito dopo un rapporto travagliato che l'ha matta soffrire molto. E da marzo è diventata ufficialmente una donna single, prima di iniziare la sua love story con il comico 28enne Pete Davidson. Ma alla notizia della rottura della neo coppia, Kanye West non ha resistito. E su Instagram ha pubblicato un post davvero di pessimo gusto. 

La rottura 

La storia d'amore tra Kim Kardashian e Pete Davidson sembrava procedere a gonfie vele. Tanto che il giovane comico, poche settimane fa, aveva dichiarato di volere un figlio con la showgirl 41enne. Ma le cose in amore, si sa, possono cambiare rapidamente e così dopo soli 9 mesi di frequentazione i due si sono lasciati. Una rottura che sta facendo parlare i giornali scandalistici americani da giorni e che non ha lasciato indifferente nemmeno l'ex di Kim, Kanye West. Il padre dei quattro figli di Kim Kardashian sul proprio profilo Instagram ha pubblicato un post che fa discutere e che, poco dopo, è stato cancellato. 

Il finto necrologio

Kanye West che adesso è formalmente noto con lo pseudonimo di Ye, ha giocato sulla notizia che circola sulla rottura tra la sua ex moglie e la sua nuova fiamma. Un gioco di pessimo gusto che ha scatenato le reazioni social di milioni di utenti che su Twitter stanno commentando la sua azione. Il rapper ha pubblicato una prima pagina falsa del New York Times. E il titolo a caratteri cubitali è piuttosto eloquente: «Skete Davidson è morto all'età di 28 anni», facendo riferimento alla fine della celebrità per il comico di successo americano. Ma non finisce qui, perché nel testo si legge: «Kid Cudi intendeva fare il funerale ma temeva i lanciatori di bottiglie».

Kanye West si è riferito a Davidson con il nome di «Skete». Un appellativo già utilizzato già utilizzato in precedenza quando i due hanno litigato a distanza, contendendosi Kim Kardashian. Il rapper in quel caso pubblicò un video animato in cui Kanye seppelliva Pete e la Kardashian commentò definendo il video «spaventoso». Anche in quel caso il rapper fu sommerso dalle critiche e fu obbligato a chiedere scusa.

La reazione dei fan

E anche in questo caso Kanye West è stato travolto dalle critiche social. Milioni di utenti hanno commentato il suo post di pessimo gusto. In molti hanno preso la reazione del cantante in modo ironico e scherzoso commentanto: «Kanye is back», ovvero «Kanye è tornato» sottolineando che non è la prima volta che West si rende protagonista di episodi del genere. Altri invece hanno calcato molto di più la mano, facendo notare che il rapper appare sempre di più fuori controllo e ancora sofferente per il divorzio dalla ex moglie. Una pioggia di critiche che lo ha portato a eliminare l'unico post che era visibile, fino a qualche ora fa, sul profilo della star. Ma che per ora non ha portato ad alcuna scusa ufficiale. 

Ultimo aggiornamento: 15:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento