Kanye West: «Sono dipendente dal porno». La confessione choc dopo la rottura con Kim Kardashian

Kanye West: «Sono dipendente dal porno, ha distrutto la mia famiglia». Confessione choc sulla rottura con Kim Kardashian
Kanye West: «Sono dipendente dal porno, ha distrutto la mia famiglia». Confessione choc sulla rottura con Kim Kardashian
Venerdì 2 Settembre 2022, 13:45 - Ultimo agg. 3 Settembre, 15:59
3 Minuti di Lettura

Kanye West ha ammesso di avere una dipendenza dal porno, che avrebbe «distrutto» la sua famiglia. Il cantante lo ha scritto in un messaggio pubblicato sul profilo Instagram di Victoria Villarroel, l'ex assistente di Kylie Jenner. «Hollywood è un gigantesco bordello. La pornografia ha distrutto la mia famiglia», ha scritto l'ex marito di Kim Kardashian. «Non lasciare che Kris ti faccia posare per Playboy, come ha fatto con Kylie (Jenner, ndc) e Kim», si legge. Per Kris, intende Kris Jenner, madre e agente della sua ex moglie e di sua sorella, che hanno posato per la rivista Playboy rispettivamente nel settembre 2019 e nel 2007.

 

La custodia dei figli

Nel messaggio di Kanye West anche un accenno alle figlie: «Non lascerò che accada a Northy e Chicago», ha detto. Un messaggio che svela i nuovi (vecchi) problemi con la sua ex moglie e l'intento di riaprire la questione sulla custodia. «Non sono io il pazzo. Non mi fermerò finché non avrò voce in capitolo sui miei figli, costi quel che costi legalmente», le sue parole in un altro dei messaggi pubblicati su Instagram. Recentemente i rapporti sembravano essere tornati buoni, ma il nuovo sfogo del rapper fa intendere il contrario.

A marzo, Kanye West ha affermato che il suo accordo di custodia con Kim Kardashian era ingiusto, dopo averla criticata per aver lasciato che la loro figlia maggiore, North, creasse il suo account TikTok. «Ho appena parlato al telefono con Kim», ha tuonato. «Le ho detto di smetterla di inimicarmi con questa cosa di TikTok. Ho detto: "Non deve farlo più". Sono suo padre. So che non rispettate i padri e l'idea di famiglia e i media cercano di promuovere qualcosa. Ho detto, non permetterò che mia figlia venga utilizzata da TikTok o dalla Disney», le sue parole.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da ye (@kanyewest)

© RIPRODUZIONE RISERVATA