Lino Guanciale papà bis? «Io e mia moglie adotteremo un bambino»

Lino Guanciale adottare figlio
Lino Guanciale adottare figlio
Giovedì 3 Marzo 2022, 20:21 - Ultimo agg. 21:09
2 Minuti di Lettura

È appena nato il piccolo Pietro e già Lino Guanciale pensa ad allargare la famiglia. A quattro mesi dall'arrivo del bimbo, l'attore e sua moglie Antonella Liuzzi sarebbero già pronti ad aprire i propri cuori ad un altro figlio, questa volta adottandolo.

Leggi anche > NOI, la serie di Rai 1 remake di This is Us. Ruffino «La serie parla a tutte le famiglie del mondo»

Lino Guanciale vuole adottare un bambino

«È un desiderio mio e di mia moglie poter adottare un bambino di colore» ha detto a Nuovo TV Lino Guanciale, che ha ammesso di avere imparato a fare il padre proprio sul set della serie tv 'Noi', ambiando pannolini e tenendo i piccoli gemelli protagonisti della serie in braccio.

Lino Guanciale a favore dello Ius soli

Oggi che genitore lo è diventato per davvero da qualche mese, Guanciale ne apprezza ancora di più il ruolo e le responsabilità. In particolare, l’attore originario di Avezzano e la moglie hanno riflettuto sull'urgenza di concedere lo Ius soli ai bimbi con genitori non italiani venuti al mondo nel nostro Paese: «È una vergogna che i bambini nati qui, nonostante parlino italiano e con l’accento delle città, debbano essere costretti a porsi il problema nel rapporto con i compagni di scuola che possono dirsi italiani in virtù di attestati. È distruttivo dal punto di vista psicologico».

«Davvero non capisco quale debba essere la differenza – ha aggiunto Guanciale –. Non capisco perché certi politici di una certa area si ostinino. Bisogna capire che lo spirito dei tempi va nella direzione più sensata e operare perché centinaia di migliaia di ragazzi non debbano sentirsi orfani di cittadinanza».

© RIPRODUZIONE RISERVATA