Meghan e Harry aspettano un bambino: l'annuncio durante il tour ufficiale

4
  • 390
La legge di casa Windsor colpisce ancora: ad appena 5 mesi dalle loro nozze da fiaba moderna Harry e Meghan, duca e duchessa di Sussex, sono in attesa di un bebè. L'annuncio del «lieto evento», anticipato per settimane dai pronostici dei tabloid, è arrivato oggi sul profilo Twitter di Kensington Palace nello stesso giorno in cui i futuri genitori sbarcavano nella lontana Australia per il loro primo viaggio ufficiale all'estero. 

LEGGI ANCHE E i bookmaker scomettono: «Se è femmina si chiamerà Diana»
 
 


LEGGI ANCHE Kate Middleton e Meghan Markle, sfida a colpi di look: blu contro rosa
LEGGI ANCHE Meghan Markle, look verde per la visita nel Sussex

  Un po' più al riparo dalla curiosità divorante e dalle pressioni dei media britannici. La nascita è prevista per la primavera, più o meno in contemporanea con la Brexit, e sarà a suo modo un altro passaggio 'storicò: perché il nascituro, ultimo ormai d'una serie di 'Royal Babies', è destinato a essere il primo erede (o la prima erede) di sangue reale con geni interraziali nella storia moderna delle dinastie dell'isola; e, ad aggiungere un tocco simbolico in più, potrebbe chiamarsi Diana - posto che il fiocco sia rosa - in omaggio alla nonna paterna, la rimpianta «principessa del popolo». Harry e Meghan hanno fatto sapere di essere «grati per tutto il sostegno che hanno ricevuto dalla gente in giro per il mondo fin dal loro matrimonio di maggio» e «felicissimi» di poter condividere ora questa bella notizia «con il pubblico».

La nota non precisa al momento con esattezza a quale mese sia la Markle, ma le indicazioni lasciano intendere il terzo o il quarto. Il nuovo Royal Baby, primogenito nel casato cadetto dei Sussex, sarà settimo nella linea di successione al trono di Elisabetta II: dopo Carlo e William (padre e fratello maggiore di Harry), i tre principini figli di William e Kate Middleton (George, Charlotte e Louis di Cambridge) e dopo lo stesso Harry. Chance d'indossare la corona di fatto non ne avrà. E forse proprio per questo i bookmaker, già pronti a offrire le quote dell'immancabile toto-nome, scommettono quasi unanimi su Diana, se sarà femmina.
 

​Scelta senza tradizione reale, e finora azzardata al massimo come terzo nome (per Charlotte), ma che rappresenterebbe in questo caso qualcosa d'irresistibilmente suggestivo: un omaggio postumo alla mai dimenticata Lady D, il suggello del legame profondo di Harry con la memoria della madre perduta nell'infanzia e un segno di rispetto da parte di Meghan verso una figura alla quale sembra ambire talora a ispirarsi. In ogni caso, si vedrà. Per ora, giornali popolari in testa, c'è da seguire il corso della gestazione della 37enne ex attrice afroamericana. 

Apparentemente privo di fastidi seri, a giudicare dalla disinvoltura con cui la neoduchessa si muove, lasciando giusto indovinare qualche piccolo cenno di arrotondamento delle forme: per esempio sotto l'ampio soprabito blu navy indossato la settimana scorsa nella più recente apparizione pubblica, il matrimonio della principessa Eugenie, cugina di Harry e William. Mentre dal mondo dei vip è già tutta una corsa all'inchino e alle felicitazioni, dal tweet sprint della premier Theresa May, a quello dell'arcivescovo di Canterbury, Justin Welby, o ancora dell'ambasciatore Usa a Londra, Woody Johnson, e di qualche deputato dell'opposizione laburista. Fino alla consueta parata di celebrities: qualcuno pronto a scherzare sulla possibile coincidenza con la formalizzazione della Brexit del 29 marzo, altri sulle virtù del principe futuro papà. Come la star tv Gary Beadle che scrive: «Harry non ha perso tempo, direi».
Lunedì 15 Ottobre 2018, 10:06 - Ultimo aggiornamento: 16 Ottobre, 09:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2018-10-15 22:03:44
A quest'ora?
2018-10-15 19:23:19
estigranpazzi?
2018-10-15 16:05:22
Bello dai, ci fa assai piacere...
2018-10-15 15:17:47
E a noi?.

QUICKMAP