Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Norvegia, la principessa Martha annuncia il fidanzamento ufficiale con lo sciamano Durek: «Lui mi fa battere il cuore»

Martedì 7 Giugno 2022
Norvegia, la principessa Martha annuncia il fidanzamento ufficiale con lo sciamano Durek: «Lui mi fa battere il cuore»

La principessa Martha Louise di Norvegia, 50 anni, annuncia il suo fidanzamento con il guru spirituale americano Shaman Durek - tra i cui devoti c'è Gwyneth Paltrow - tre anni dopo il suicidio dell'ex marito Ari Behn.
La 50enne, madre di tre figli reali, è quarta nella linea di successione al trono norvegese. Lui, Durek Verrett, 47 anni, è una guida spirituale che lavora a Los Angeles. I genitori della principessa, Re Harald e la Regina Sonja, «augurano loro tutto il meglio per il futuro».

È stata la principessa ad annunciare il fidanzamento ufficiale con un post su Instagram e una foto in cui si vede in bella mostra uno smeraldo. C'è scritto: «Sono felice di annunciare che sono fidanzata con lo sciamano Durek, colui che mi fa battere il cuore, colui che mi vede e riconosce il mio potenziale più alto, che mi fa ridere e con cui posso essere vulnerabile. L'amore trascende e ci fa crescere. E io sono così felice di continuare a crescere con questo bellissimo uomo. Grazie a tutti i miei amici e alla mia famiglia che sono rimasti saldamente al nostro fianco». Questa è la foto pubblicata su Instagrama scattata da Babak Golkar. Anche Durek ha condiviso la foto sul suo profilo social e ha scritto: «Ha detto sì!».

Secondo i media norvegesi, la principessa, il cui fratello maggiore, il principe ereditario Haakon, è l'erede al trono, intende trasferirsi in California con le sue bambine. A marzo, la principessa aveva condiviso la prima foto dei suoi tre figli insieme al compagno. Due anni fa Martha aveva scritto su Instagram una lunghissima riflessione su quanto fosse felice di stare insieme a Durek e come questa relazione abbia cambiato il suo modo di pensare. «Essere la ragazza dello sciamano Durelìk - ha scritto - mi ha fatto fare un corso accelerato su come la supremazia bianca sia in gioco e sul modo in cui ho pensato e agito, consciamente e inconsciamente, nei confronti delle persone di colore. Ho dato per scontati i miei diritti, non ho mai analizzato a fondo cosa fosse il razzismo, perché mi faceva comodo che il sistema fosse in vigore. Non ne vado fiera, ma mi rendo conto che devo crescere nella comprensione di questo sistema profondamente radicato per poter partecipare al suo smantellamento. Io, come persona bianca, devo crescere, educarmi e migliorare e passare dall'essere contro il razzismo all'essere antirazzista. Il razzismo non è solo l'ovvio (come pensavo), la discriminazione, il maltrattamento e l'uccisione di persone di colore, contro cui è facile e ovvio prendere posizione. È nei dettagli (che non avevo idea esistessero ancora). È nel modo in cui la gente rifugge da Durek. Gli amici pensano che menta su tutto. Che sia malvagio per essere gentile. Le parole mormorate sottovoce, che gli rendono perfettamente chiaro che non ha un posto naturale a tavola. Persone altolocate che dicono "Come osi pensare che ti toccherei la mano?" quando lui allunga la mano per dare la buonanotte (prima della pandemia di Covid-19). Persone che pensano di non essere razziste, ma non conoscono nessuno con un colore della pelle diverso dal loro, a parte le persone che lavorano per loro. Come si presume che Durek non sia una brava persona che in realtà mi ama, ma mi ha manipolato per farmi amare e continua a manipolarmi nella nostra relazione. Come mi sfrutterà finanziariamente. Entrambi abbiamo ricevuto minacce di morte per il fatto di stare insieme».

Lui ha scritto pubblicamente sui social l'8 marzo: «Sei una donna spettacolare, una vera ispirazione per molti. Buona festa della donna, tesoro. Che tutte le donne possano essere viste, ascoltate e rispettate a livello globale». All'inizio di quest'anno, Durek ha rivelato di aver chiesto a Re Harald di Norvegia la mano della Principessa Märtha Louise, ma di non averle ancora fatto la proposta perché non hanno fretta di sposarsi.  

In un'intervista a Billed Bladet ha dichiarato di «fare le cose in modo rispettoso», aggiungendo: «Sono molto all'antica nel modo di fare le cose. Perciò mi sono seduto con il re Harald e la regina Sonja e ho chiesto la mano della loro figlia. Se avessero detto di no, non sarei andato avanti». 

L'anno scorso Märtha Louise ha rivelato che si sarebbe trasferita in California per stare più vicina al suo fidanzato. Tuttavia, ha dichiarato che per il momento vivono ancora separati: «Abbiamo costruito il nostro amore sull'amicizia», ha detto. 

Chi è lo sciamano Durek

Durek Verrett ha 47 anni, ha origini ​norvegesi, indiane e haitiane. Lavora come guida spirituale e ha il suo ufficio a Los Angeles. Segue celebrità come Gwyneth Paltrow, Nina Dobrev e James Van Der Beek, dal 2019. Sul suo sito si definisce un visionario per la "Now Age". Lo sciamano Durek «ha studiato a lungo, estraendo il meglio da tutte le filosofie, religioni, insegnamenti spirituali e teorie del mondo», si legge. È spesso ospite nello show televisivo nazionale della CBS "The Doctors", dove aiuta gli ospiti a superare le sfide che hanno un impatto sulla connessione tra il loro benessere emotivo e fisico. È stato anche ospite di importanti podcast dedicati alla salute e al benessere: Bulletproof Radio, Life Stylist, Expanded e Goop Fellas.

L'ex marito suicida della principessa Martha

La principessa nel 2002 si era sposata con Ari Behn e poi hanno divorziato nel 2017. Behn era uno scrittore norvegese e nel 2019, a 47 anni, il giorno  di Natale, ha deciso di togliersi la vita. Behn aveva accusato di molestie Kevin Spacey. La principessa ha avuto tre figlie con lui: Maud Angelica, 18 anni, Leah Isadora, 16 anni, ed Emma Tallulah, 13 anni. Quando si è tolto la vota i reali norvegesi scrissero: «Ari è stato una parte importante della nostra famiglia per molti anni, e abbiamo ricordi belli di lui con noi». «Siamo grati per averlo conosciuto», hanno scritto re Harald e la regina Sonja, «Siamo addolorati per le nostre nipoti che hanno perso il loro amato padre». 

Ultimo aggiornamento: 8 Giugno, 12:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA