Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Orge e cocaina a Capitol Hill: deputato trumpiano svela i segreti dei festini a Washington

Giovedì 31 Marzo 2022
Orge e cocaina a Capitol Hill: deputato trumpiano svela i segreti dei festini a Washington

Un podcast ha creato una bufera negli Stati Uniti. Il protagonista è il giovane deputato repubblicano Madison Cawthorn, che nel corso di un'intervista ha ammesso candidamente di esser stato invitato «a festini e orge a base di cocaina» nel cuore di Capitol Hill, a Washington, la sede del governo americano. Una rivelazione che ha scatenato l'opinione pubblica e non solo. «Essendo un ragazzo di 26 anni a Washington, dove l'età media è di 60 o 70 anni, vieni invitato spesso a partecipare ad incontri sessuali a casa di qualcuno. E quando arrivi ti rendi conto di essere capitato in un'orgia», ha confessato il deputato trumpiano al quale era stato chiesto un confronto tra la realtà della vita politica nella capitale americana e la celebre serie tv "House of Cards" che raccontava il lato più oscuro e corrotto di Washington.

Capitol Hill, Biden: «Assalto al congresso fu attacco alla democrazia. Trump? Non accettava la sconfitta»

Le rivelazioni nella bufera

«Poi vedi alcune delle persone che fanno le battaglie contro le droghe farsi una botta di cocaina davanti a te, è una cosa folle», ha continuato il deputato del North Carolina. Le rivelazioni non sono passate inosservate e hanno suscitato lo sdegno bipartisan di repubblicani e democratici. I primi hanno definito «inaccettabili» le parole di Cawthorn e stanno valutando un'azione disciplinare. Mentre la democratica Alexandria Ocasio-Cortez accusa i repubblicani di ipocrisia citando il caso del repubblicano della Florida, Matt Gaetz, accusato di aver avuto una relazione con una minorenne e sfruttamento della prostituzione.

 

 

Ultimo aggiornamento: 19:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA