Rita Ora, la popstar sorpresa a Roma
tra selfie, tartufi e paparazzi

Mercoledì 5 Ottobre 2016 di Gustavo Marco Cipolla

Otto paparazzi e una popstar. A piazza de' Ricci, a due passi da Campo de' Fiori, la cantante e attrice Rita Ora, look punk-rock, occhiali rossi, berretto e jeans con strappi, ha stupito con la sua presenza i clienti di un celebre ristorante del centro che inizialmente non l'avevano riconosciuta. Così, quella che per la popstar doveva essere una cenetta tranquilla, a base di tagliolini al tartufo bianco, aragosta alla griglia con misticanza, carpaccio di gamberi alla menta e cassata, è diventata una simpatica guerra all'ultimo flash tra fotografi e fan per rubare uno scatto alla diva, non troppo favorevole a lasciarsi immortalare. Il patron del locale Roberto Lisi invita tutti a non disturbarla e la fa accomodare in una saletta interna, ma lei alla fine ci ripensa e firma qualche autografo, concedendo anche un paio di selfie. E se qualcuno sta pensando ai fasti della Dolce Vita, in un locale chic di via Veneto, dopo la proiezione speciale del film American Pastoral al cinema di piazza Barberini, una cena esclusiva ha accolto i protagonisti Ewan McGregor e Jennifer Connelly, elegantissima e sorridente, prima di lasciare la Capitale per Parigi.

 

Tavola imperiale e addobbi sui toni del nero e dell'arancio per il dinner party organizzato da Tiziana Rocca che ha visto tra gli ospiti manager e assistenti delle due celebrities. Menu mediterraneo per gli invitati, tra i quali Roberto Proia di Eagle Pictures, con un ricco antipasto di salumi e formaggi, pasta alla sorrentina, spiedini di pollo con spinaci e patate. Accortezze veg, invece, per la bella Jennifer. E il finale è dolce con la torta millefoglie ricoperta di panna e fragole, dedicata al film omaggio al film diretto e interpretato da McEwan, dal 20 ottobre nelle sale italiane.

Ultimo aggiornamento: 21:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA