Sylvester Stallone, cancella il tatuaggio con il viso della moglie: scoppia la polemica: «E' un malinteso»

Sylvester Stallone starebbe divorziando dalla moglie? Sembra che l'attore abbia fatto un gesto eclatante
Sylvester Stallone starebbe divorziando dalla moglie? Sembra che l'attore abbia fatto un gesto eclatante
Martedì 23 Agosto 2022, 22:10 - Ultimo agg. 25 Agosto, 18:33
3 Minuti di Lettura

Aria di cambiamenti per Sylvester Stallone? Il popolarissimo attore ha cancellato il tatuaggio dedicato alla moglie Jennifer Flavin, sostituendo l’immagine del viso della donna tatuata sulla spalla con quella del suo cane Butkus, lo stesso che compare nei film della saga “Rocky”. Il gesto dell'attore è stato da lui stesso esibito senza dare spiegazioni e non è passato inosservato sui social, tanto da alimentarne il gossip: ci sarà una crisi in corso con la moglie?

Le spiegazioni

Ma, a interropere il polverone di gossip creatosi, è intervenuta l’addetta stampa di Stallone che ha provato a correre ai ripari. «Il signor Stallone intendeva aggiornare l'immagine del tatuaggio di sua moglie Jennifer, ma i risultati sono stati insoddisfacenti e, sfortunatamente, irrisolvibili» ha dichiarato Michelle Bega, spiegando quindi che il tattoo cancellato sarebbe frutto di un errore.

«Il signor Stallone ama la sua famiglia - continua Michelle Bega -. La famiglia Stallone sta attualmente girando insieme un reality show che presto debutterà in streaming». Una spiegazione che non ha convinto i fan, anche perché a gettare nuova benzina sul fuoco è stata la stessa Jennifer, moglie del divo. Infatti, gli occhi attenti dei follower hanno notato che la moglie di Sylvester Stallone ha smesso di seguire il marito su Instagram. E non solo. Il 10 agosto scorso, sul suo profilo ufficiale, ha condiviso una foto di se stessa insieme alle sue tre figlie accompagnata da una didascalia che ha lasciato dubbi: «Queste ragazze sono la mia priorità. Nient'altro conta. Tutte e quattro per sempre». 

L'alone di mistero resta: quale sarà la verità?

© RIPRODUZIONE RISERVATA