Al porto arriva il Savannah: super yacht da 100 milioni di dollari con «sala sottomarina»

Lunedì 7 Settembre 2020
Lo yatch Savannah di Lukas Lundin al porto di Ostia (Foto: Nino Ippoliti)

Al porto di Ostia arriva il super yacht Savannah. In tempi di covid i ricchi avevano un po’ abbandonato il porto turistico di Roma (fatta eccezione per l'Alfa Nero di Beyoncé), ma col finire dell’estate è arrivata l’imbarcazione da sogno di Lukas Lundin, uno degli uomini più ricchi al mondo, del valore di oltre 100 milioni di dollari.
 

 

Lo yacht si è spostato da Napoli al porto di Ostia, dove spesso i ricchi attraccano per arrivare nella Capitale col loro elicottero o con delle macchine blindate, con tanto di scorta, che raggiungono grazie ai tender delle imbarcazioni.  Il Savannah è lungo di 83,5 metri e largo 12,5 con scafo in acciaio, sovrastruttura in alluminio e ponti in teak: oltre ai “naturali” confort presenti in barche di questo tipo, il panfilo ha la speciale “sala sottomarina”, che consente ai suoi ospiti di sbriciare al di sotto della superficie del mare. Il proprietario è Lukas Lundin, uno degli uomini più ricchi e potenti al mondo, presidente della Lundin Mining Corporation e di altre importanti società.

Lukas Lundin è un uomo d’affari miliardario svedese-canadese, con interessi anche nel mondo petrolifero e dei metalli preziosi, con un patrimonio stimato di circa 2,5 miliardi di dollari. Dopo la sosta a Ostia, il Savannah ha fatto rotta verso Genova.

Ultimo aggiornamento: 17:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche