Biancheria intima, il 50% della popolazione confessa di non cambiarla tutti i giorni. E c'è chi tiene le stesse mutande per una settimana

Giovedì 14 Novembre 2019

Cambiare la biancheria intima tutti i giorni è buona norma igienica, ma non scontata. Circa il 45% della popolazione statunitense non le cambia regolarmente e pare che, qualora siano cambiate, spesso non vengano poi lavate nel modo più adeguato per garantire una giusta pulizia.

LEGGI ANCHE Roma, stop ai panni stesi alla finestra e guerra a chi fa gocciolare acqua in strada

Nel campione analizzato, come riporta il Mirror, il 13% delle persone ha confessato di tenere la biancheria intima anche per una settimana, senza mai cambiarla. Gli uomini sono risultati essere peggio delle donne, la maggior parte ha affermato che usa lo stesso paio di pantaloni per tutta la settimana, al massimo alcuni soggetti hanno parlato di soli 2 cambi settimanali.

Le aziende consigliano addirittura di buttare l'intimo dopo un anno dall'acquisto, per la pozzibilità che i batteri restino nelle fibre dei tessuti, ma quasi nessuno degli intervistati ha  dichiarato di seguire le indicazioni

Ultimo aggiornamento: 19:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA