Capri Palace Jumeirah inaugura il Riccio Beach Club con il Pop Up Dior

Mercoledì 8 Luglio 2020 di Anna Maria Boniello
Ermanno Zanini, direttore generale del Capri Palace Jumeirah, ha tagliato il 26 giugno scorso  il virtuale nastro della riapertura dello storico ed elegante albergo di lusso di Anacapri con l’inaugurazione del  primo di uno dei progetti che si svolgeranno nel corso di questa estate. Il Capri Palace da quest’anno è entrato a far parte del Gruppo Jumeirah e sarà la location esclusiva di eleganti eventi iniziati con l’inaugurazione del pop-up Dior presso Il Riccio Restaurant & Beach Club che è parte integrante del Gruppo Jumeirah.

In un habitat straordinario come quello del Riccio che si trova a poche centinaia di metri dalla Grotta Azzurra, circondato dai resti della villa imperiale degli imperatori Augusto e Tiberio, sono stati presentati anche gli elementi essenziali della capsule che includono maglie marinière e accessori estivi, oltre alle iconiche borse Dior Book Tote, Saddle e Diorcamp rivisitate con i motivi ispirati ai disegni dell’artista romano Pietro Ruffo, della linea Dior Around the World. A questa, si affiancano Toile de Jouy e strisce bayadère su cuscini, ombrelloni e cabine da spiaggia personalizzate della zona lounge, interamente ridecorate dalla Maison francese per l’occasione dell’exibition.

Nel corso dell’evento, con sapiente maestria, i team del Riccio e del Capri Palace, coordinati dal general manager Zanini, hanno dato vita ad un party esclusivo nel beach club a picco sul mare, unico ristorante stellato dalla guida Michelin lungo la costa dell’isola, dove si possono gustare ovviamente i ricci del mare di Capri di cui il ristorante porta il nome. © RIPRODUZIONE RISERVATA