Claudia Schiffer, che fine ha fatto? La super top dalle passerelle a una mostra sui mitici anni Novanta

Martedì 18 Agosto 2020
Claudia Schiffer, che fine ha fatto? La super top dalle passerelle a una mostra sui mitici anni Novanta

Che fine ha fatto Claudia Schiffer? L'icona della moda degli anni '90 prepara la sua prima mostra fotografica per conto del Kunstpalast di Düsseldorf, nella Germania settentrionale, che si terrà dal 4 marzo al 13 giugno 2021. La supermodella tedesca, 50 anni, di cui quasi 30 in passerella, ha abbellito mille copertine nel corso della sua sfolgorante carriera nel periodo d'oro del fashion system. Così nella sua mostra, Schiffer offrirà ai visitatori un viaggio personale nel mondo della moda degli anni '90 attraverso circa 120 foto che si concentreranno su diversi aspetti, persone e luoghi, fondamentali per comprendere quel periodo frenetico.

Karl Lagerfeld, a un anno dalla scomparsa è boom del vintage firmato dal "Kaiser"
Claudia Schiffer nuda sulla copertina di Vogue: il sexy ritorno dopo 25 anni

La mostra presenterà fotografie di grandi maestri di scatti di moda come Juergen Teller, Herb Ritts, Ellen von Unwerth, Arthur Elgort e Corinne Day ma anche immagini realizzate dal leggendario stilista Karl Lagerfeld nel backstage. La rassegna a cui sta lavorando Claudia Schiffer proporrà, inoltre, video di sfilate, brani musicali e cimeli per ricreare l'atmosfera dei magici anni '90 della moda. La mostra conterrà anche del materiale inedito proveniente dall'archivio privato della top model che permetterà ai visitatori di scoprire il dietro le quinte di numerose sfilate di moda e di alcuni dei party più famosi del decennio. «Gli anni '90 sono stati un periodo intenso e sorprendente come non si era mai visto prima, con la moda diventata una notizia da prima pagina», dichiara Claudia Schiffer in un comunicato. «Io e le altre top model abbiamo vissuto e respirato quel periodo e per la prima volta ci siamo rese conto insieme di avere il potere di contribuire al cambiamento».
 

 

Il direttore generale del Kunstpalast, Felix Krämer, ha detto che il museo è «felice» di lavorare con Claudia Schiffer per questa mostra. «Con questa esposizione, curata dalla top model tedesca di maggior successo, la cui carriera è iniziata proprio a Düsseldorf, si potrà rifletterà, grazie ad una visione personale, su un'era che ha fissato degli standard per la moda validi ancor oggi». Claudia Schiffer venne scoperta nel 1987 da un agente in una discoteca della città tedesca, il Checker's.

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Laid back denim 😉 #ootd

Un post condiviso da Claudia Schiffer (@claudiaschiffer) in data:

Ultimo aggiornamento: 14:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA