Donatella Versace, vita da star: «Mio figlio non dormiva perchè Elton John suonava il pianoforte»

ARTICOLI CORRELATI
Una vita da star quella di Donatella Versace, con tutte le stranezze del caso. In particolare, la stilista e sorella di Gianni Versace, ha raccontato a Vanity Fair di essere stat anche una madre "poco normale".

Donatella Versace apre il suo guardaroba su Instagram, c'è anche un armadio per la cagnolina

«Una volta mi chiamò una maestra dell'asilo di Daniel - ha rivelato - per dirmi che il bambino era arrivato in classe assonnato e alla domanda: "Come mai non hai dormito?", aveva risposto: "Perché Elton John suonava il pianoforte". Era vero. La normalità io non la conosco. Se vuoi non partecipare alla vita sei normale, ma se vuoi partecipare la normalità la metti da parte».



Nemmeno i compleanni a casa Versace vengono percepiti in modo classico. «Non do importanza ai numeri. I compleanni in casa mia non sono mai piaciuti a nessuno», dice rispondendo a una domanda sul suo rapporto con l'età. 

Donatella ricorda anche il suo periodo più buio, quello legato alla tossicodipendenza, dalla quale ha dovuto uscirei impegnandosi al massimo. «Non mi sono mai più guardata indietro e non ci sono ricaduta - ha spiegato - Era divertente all'inizio, poi è stata solo tristezza e infelicità. Ho perso tantissime persone perdendo la dipendenza. Poi alcuni di quegli amici hanno fatto il mio stesso percorso, ne sono usciti. È stato bello, allora, ritrovarsi».
Mercoledì 21 Novembre 2018, 13:37 - Ultimo aggiornamento: 21-11-2018 13:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP