Francesco Totti e il like al commento del tifoso della Roma: «Vendete Florenzi»

Lunedì 6 Gennaio 2020
Francesco Totti e il like al commento del tifoso della Roma: «Vendete Florenzi»
Piove sul bagnato in casa Roma. Come se non bastasse la brutta sconfitta interna di ieri sera contro il Torino, ora c'è anche un nuovo caso, che riguarda una bandiera del club ormai fuori dalle dinamiche societarie, come Francesco Totti. Il leggendario ex capitano giallorosso, infatti, è di nuovo al centro di una polemica che, per l'autorevolezza di un personaggio del genere, può turbare molto un ambiente già poco sereno. Nel mirino di Totti, infatti, sembra esserci Alessandro Florenzi, il romano e romanista che ha raccolto l'eredità della fascia di capitano dall'ex numero 10 e da Daniele De Rossi.



Tutto è iniziato questa mattina: un tifoso, commentando un post della Roma su Instagram relativo alla partita di ieri sera, ha criticato pesantemente Alessandro Florenzi, reo di aver propiziato con un errore grossolano il primo gol di Belotti. «Vendete Florenzi», ha scritto il tifoso in un commento che, poche ore fa, ha raccolto anche il 'like' di Francesco Totti. Difficile capire se sia stata una svista o meno, così come stabilire se dietro a quel 'like' ci fosse effettivamente l'ex capitano della Roma o un social media manager, che potrebbe anche aver dimenticato di effettuare uno 'switch' tra gli account. Ad ogni modo, anche se il 'like' è stato rimosso dopo pochi minuti, il caso resta e va ad alimentare un certo mistero che aleggia da mesi.

Tra Francesco Totti e Alessandro Florenzi, infatti, non sembra correre buon sangue. L'ex capitano giallorosso, infatti, ha spesso indirizzato all'erede alcune frecciate. Nella conferenza di addio alla Roma, tenuta al Coni la scorsa estate, Totti aveva infatti rivelato: «Florenzi non mi ha chiamato, Pellegrini sì. Considero Lorenzo un ragazzo speciale e forte, una persona pulita che può far bene alla Roma. Può dare tanto a questa maglia, la onorerà fino alla fine. E qualche romano nella Roma serve sempre, fidatevi. Vedere giocatori che ridono quando si perde fa girare le palle...». Una stima, quella di Totti nei confronti di Pellegrini, ribadita anche recentemente: «Lorenzo ha i numeri giusti: faceva il raccattapalle quando giocavo, guardava da lontano. Mi piace ma preferisco non parlarne, poi per la prima volta ha indossato la fascia da capitano titolare. Senza nulla togliere a Florenzi, che è il capitano». Ultimo aggiornamento: 13:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA